Contenuto sponsorizzato

Viaggio ed eclettismo: ecco i temi che ispirano la collezione dedicata "all'uomo cosmopolita" di Antony Morato A/I 2022/23

Sono quattro le capitali europee (Berlino, Amsterdam, Stoccolma e Londra) le città che descrivono lo stile contemporaneo e trasversale di un uomo che ama comporre il proprio look combinando suggestioni essenzialmente metropolitane, attraverso una sensibilità attenta al dettaglio e che lascia trasparire uno stile sicuro e preciso, influenzato dalla cultura pop e da accenni vintage
DAL BLOG
Di Marco Consoli - 27 June 2022

Figura poliedrica , tra le tante cose è produttore discografico e di eventi, attore, fotomodello, influencer

Il viaggio e l’eclettismo sono i temi che ispirano la collezione Antony Morato A/I 2022/23: condizioni naturali dell’uomo cosmopolita a cui è dedicata. Quattro capitali europee descrivono lo stile contemporaneo e trasversale di un uomo che ama comporre il proprio look combinando suggestioni essenzialmente metropolitane, attraverso una sensibilità attenta al dettaglio e che lascia trasparire uno stile sicuro e preciso, influenzato dalla cultura pop e da accenni vintage.


 

“Per l’Autunno/Inverno abbiamo pensato alle città che più influenzano la cultura occidentale - spiega il Ceo Lello Caldarelli - luoghi fortemente connotati ma da sempre capaci di accogliere le nuove tendenze. L’uomo Antony Morato per vocazione è un cittadino del mondo, con una personalità eclettica e vivace che lascia trasparire la sua voglia di vivere: in questa collezione ritrova elementi tradizionali rivisitati in chiave ultra-moderna, il tutto sempre sovrapponibile, abbinabile, volutamente versatile”.

 

Ispirazioni di collezione

 

Berlin:


Le architetture severe e squadrate della metropoli tedesca si riflettono nello stile grintoso e pulito di questo mood di collezione declinato su una cartella colori grafica che alterna bianco, nero, blu e petrolio su capi contemporanei che strizzano l'occhio agli anni '90, così come le grafiche di ispirazione motor: caschi, moto, teschi. I piumini puffer lucidi neri e petrolio ed i cappotti rigorosi dalle linee slim si indossano con pantaloni new cargo dalla vestibilità asciutta e tasconi piatti. Le overshirt in tinta unita e in tessuti check sostituiscono il capospalla con un concept fluido e moderno. Le felpe sono rinnovate da tessuti a maglia effetto knitwear combinando un look casual con il comfort della maglieria, che su altri capi completa i look con jacquard geometrici, pattern in bianco e nero e color block.

 

 

Amsterdam:


Eleganza contemporary retrò, che si lascia sedurre da ispirazioni vagamente seventies, soprattutto nella cartella colori, con grafiche ispirate alla street art: passamontagna, stencil e concetti urban jungle. Il nero è sempre protagonista, mixato a toni morbidi e caldi come il testa di moro, il cammello, il ruggine e l’off white. Tra capispalla più rappresentativi: un montgomery dalla linea dritta, cappotti tartan in lana bouclè e bomber matelassè a rombi. Il total look propone capi in velluto liscio e a coste, pantaloni a gamba dritta, cardigan morbidi e giacche doppiopetto come must have. Le overshirt in tessuti check o in tinta unita nere o cammello si alternano a camicie stampate con fiori autunnali.

 

 

Stockholm:


Ci spostiamo ancora più a Nord tra skyline ultramoderni e paesaggi di mare per un mood contemporaneo e pulito. La cartella colori ricorda il mare d'inverno: blu inchiostro, grigio, ghiaccio e bianco come colori chiave. Capi essenziali dai colori freddi disegnano una silhouette asciutta, portabile ed elegante. Tra i capispalla: piumini superpuffer o semplici con dettagli insoliti e contrasti di tessuti lucidi ed opachi trapuntati a righe o losanghe, capi ibridi tra giubbotto e pullover. Maglie in color block nei toni siderali, felpe e overshirt nei toni del grigio e bianco.

 

 

London:

 

Ispirazione street e militare per questo tema sport dinamico e grintoso: verde militare, nero, blu petrolio e bianco ottico per capi versatili, caratterizzati da dettagli tecnici e puliti. Capospalla iconico un piumino in ripstop grigio melange e stampe camouflage ton sur ton ispirato al mondo army. Il logo sport con il monogram A.M. viene proposto in nuove versioni, sempre protagonista di grafiche decentrate e minimaliste, alternato a elementi grafici che richiamano barcodes e manuali di istruzioni. Nylon superlucido per i giubbotti, usato a contrasto anche su felpe e pantaloni.

 

 

Timeless:

 

Accanto ai capi più formali abiti, cappotti e camicie tinta unita non mancano le nuove proposte di maglieria, giubbotti essential, camicie stampate e tinto filo. Una collezione completa fatta di capi essenziali che facilmente può essere mixata con gli altri temi della collezione.

 

Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
18 agosto - 06:01
L’elenco delle opere trentine per le Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026 vale circa 83 milioni di euro, l’86% coperti con delibere della [...]
Cronaca
17 agosto - 19:36
Rino Mazzurana, 71 anni, era molto attivo nella comunità di Brentonico. Maestro in passato della banda giovanile, ha insegnato alla scuola [...]
Cronaca
17 agosto - 18:46
Nelle ultime ore la protezione civile ha diramato un avviso di allerta gialla per maltempo in Trentino e, come spiega a il Dolomiti l'ingegnere [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato