Contenuto sponsorizzato

Forme, aperture e colori: le case metafora dell'uomo

L'olio su tavola "Murnau" di Kandinsky è lo spunto per approfondire l'intimo umano. Guardando il quadro non si sente levarsi un canto?
Wassily Kandinsky, Murnau, Paesaggio estivo, 1909, olio su tavola, Russian State Museum (Mosca)
DAL BLOG
Di Matteo Boato - 15 novembre 2016

 Pittore, i suoi lavori sono presenti in molti paesi europei, in Giappone, Cina, Brasile, Stati Uniti e Russia. Ha al suo attivo installazioni, attività didattiche, scenografie, performance musicali, illustrazioni per bambini e per adulti. 

Attraverso forme, aperture, colori, le case assorbono gli umani umori e le custodiscono, sta a noi coglierne il racconto. A volte a guardarle traspare una danza, a volte pare musica struggente, allegra, nostalgica o strafottente.

 

Le case si ancorano a questo mondo, spesso molto più a lungo dei loro costruttori e dei loro abitanti. Respirano, si evolvono, si trasformano con il tempo, deperiscono e crollano al suolo se non curate; rinvigoriscono e fioriscono se ben alimentate di attenzione e amore.

 

Le case a tutti gli effetti sono, dal mio punto di vista, degli esseri viventi (più di tanti uomini statici, non in evoluzione, ripetitivi e inutili a loro ed alle loro relazioni).

 

Guardando il quadro non si sente levarsi un canto?

(Murnau, Paesaggio estivo, 1909, olio su tavola, Russian State Museum. Kandinsky, Wassily)

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 11 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 luglio - 05:01

L’assestamento di bilancio presentato dalla giunta Fugatti non convince, Rossi: “Pura propaganda, se poi non si stanziano i fondi le grandi opere rimarranno solo sulla carta, gli unici cantieri che sono stati avviati sono collegati alle opere pensate nella scorso legislatura”. Per gli imprenditori le chiusure domenicali provocheranno la fuga dei consumatori verso Bolzano e il Veneto

13 luglio - 08:07

Molto conosciuta e di rara sensibilità, Ierma è riuscita a spiegare la sua malattia ai bambini attraverso un libro "La Pazienza dei sassi". Tanti i messaggi di ricordo e di condoglianze: "Una persona speciale''

12 luglio - 16:32

In Italia la figura dell'autista soccorritore non è riconosciuta per legge come una categoria specifica. Per questo l'Aasi, Associazione autisti soccorritori italiani, ha scritto alle istituzioni chiedendo che al più presto si riconosca giuridicamente e professionalmente chi quotidianamente guida i mezzi di soccorso contribuendo a salvare vite

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato