Contenuto sponsorizzato

Il 'Déjà vu' vissuto attraverso l'arte

L'universalità dell'arte attraverso "Superficie" l'opera di Giuseppe Capogrossi
Giuseppe Capogrossi – Superficie / Surface 399 – 1961 – Olio su tela (collezione MART)
DAL BLOG
Di Matteo Boato - 01 ottobre 2016

 Pittore, i suoi lavori sono presenti in molti paesi europei, in Giappone, Cina, Brasile, Stati Uniti e Russia. Ha al suo attivo installazioni, attività didattiche, scenografie, performance musicali, illustrazioni per bambini e per adulti. 

Ci sono opere e immagini che, pur essendo nuove, credo di aver già visto, che riconosco all'interno del panorama dei paesaggi vissuti nel passato e chissà come o perchè rimasti impressi nella retina o nel cuore.

 

Come la “mia” Populonia toscana, come uno scenario della Val di Sella in Trentino o una vista dall'alto della baia di Hong Kong.

 

Così per pura assonanza ho sentito molto famigliare anche questo lavoro di Capogrossi (collezione Mart) che mi guardava come un grande occhio. Famigliare: perchè sono le mie cellule. Anzi, è il paesaggio subatomico di cui è fatto (o visto che a detta dei fisici siamo pura energia, potrei dire “non fatto”) il mio inconsistente corpo.

 

L'arte, quando è davvero arte, è universale non perchè permetta di comunicare lo stesso concetto a tutti ma perchè, chiunque le dedichi un frammento di attenzione, trovi un appiglio vitale, personale e intimo.

(Giuseppe Capogrossi – Superficie / Surface 399 – 1961 – Olio su tela - collezione MART)

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 gennaio - 05:01

Ecco raccontata in immagini (utilizzando alcuni dei post dell'onorevole Cattoi) gli ultimi dieci giorni dei nostri parlamentari tra pollici alzati, selfie e un Sutto che, ormai convinto di essere diventato un emiliano romagnolo, scrive: ''Questa domenica in Emilia-Romagna mettiamo la croce anche sul rettangolo col nome di Lucia Borgonzoni''. Cia: ''Auspicavo che il nome del candidato sindaco fosse fatto senza attendere le elezioni ritenendo che tale scelta spettasse ad una valutazione puramente territoriale''

25 gennaio - 19:21

Bisesti conferma l'impegno della Giunta per trovare una soluzione al problema della carenza degli insegnati di sostegno, ma le consigliere Coppola e Ferrari vanno all'attacco: “In 6 mesi solo risposte vaghe e inadeguate, mentre il progetto per la formazione dei docenti con Unitn sembra ancora in alto mare”

25 gennaio - 20:22

Trento abbraccia il presidente della Repubblica, oltre 20mila persone collegate per ascoltare l’intervento del capo dello stato: “Il carisma dell’unità si traduce in fraternità verso tutti, senza pregiudizi né barriere, fraternità come valore universale”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato