Contenuto sponsorizzato

'Senza titolo' e una vita in cui galleggiamo fra infinite dimensioni

L'opera di Cy Twombly sembra richiamare la Teoria delle stringhe: un'elegante teoria secondo cui galleggiamo in 11 dimensioni e quotidianamente ne perdiamo 7 che rimangono nascoste
Cy Twombly, Senza Titolo,1992 tecnica mista su legno 235 x 172.2 cm, Cy Twombly Foundation
DAL BLOG
Di Matteo Boato - 11 gennaio 2017

 Pittore, i suoi lavori sono presenti in molti paesi europei, in Giappone, Cina, Brasile, Stati Uniti e Russia. Ha al suo attivo installazioni, attività didattiche, scenografie, performance musicali, illustrazioni per bambini e per adulti. 

Cy Twombly mi affascina. Il titolo “Senza Titolo” di questo suo lavoro suggerisce che l'autore non volesse condizionare l'osservatore e forse neppure se stesso.

 

A me fa pensare all'uomo che vaga nel buio delle sue poche e vacillanti conoscenze della vita e del mondo. Mi fa pensare alla String Theory / Teoria delle Stringhe: teoria fisica globale, elegante, bellissima e da più decenni in fase di sviluppo in tutte le Università della terra.

 

Secondo questa teoria noi galleggiamo in un mondo a 11 dimensioni e perciò quotidianamente ce ne perdiamo 7, che ci rimangono semplicemente celate.

 

A mio modesto avviso se fosse davvero una teoria “elegante” dovrebbe proporre un mondo ad infinite dimensioni. Ma io non sono fisico, al massimo artista, di certo so che si spiegherebbe il significato di questo curioso dipinto e soprattutto, con almeno 7 dimensioni in più a disposizione, si spiegherebbero tante cose della mia vita che non ho ancora capito

(Cy Twombly, Senza Titolo,1992 tecnica mista su legno 235 x 172.2 cm, Cy Twombly Foundation)

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 11 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 luglio - 05:01

L’assestamento di bilancio presentato dalla giunta Fugatti non convince, Rossi: “Pura propaganda, se poi non si stanziano i fondi le grandi opere rimarranno solo sulla carta, gli unici cantieri che sono stati avviati sono collegati alle opere pensate nella scorso legislatura”. Per gli imprenditori le chiusure domenicali provocheranno la fuga dei consumatori verso Bolzano e il Veneto

13 luglio - 08:07

Molto conosciuta e di rara sensibilità, Ierma è riuscita a spiegare la sua malattia ai bambini attraverso un libro "La Pazienza dei sassi". Tanti i messaggi di ricordo e di condoglianze: "Una persona speciale''

12 luglio - 16:32

In Italia la figura dell'autista soccorritore non è riconosciuta per legge come una categoria specifica. Per questo l'Aasi, Associazione autisti soccorritori italiani, ha scritto alle istituzioni chiedendo che al più presto si riconosca giuridicamente e professionalmente chi quotidianamente guida i mezzi di soccorso contribuendo a salvare vite

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato