Contenuto sponsorizzato

Rossi sta regalando a Renzi l'autonomia del Trentino, la Morani s'è tradita

La deputata renziana ha dichiarato alla tv nazionale l'intenzione del Pd di modificare le regioni a statuto speciale. La controriforma renziana accentra i poteri ed è anche una revisione al ribasso delle autonomie locali
DAL BLOG
Di Riccardo Fraccaro - 21 ottobre 2016

E' segretario alla Presidenza della Camera dei deputati, eletto in Trentino Alto Adige nel 2013 con il Movimento 5 Stelle

Come se vi fosse bisogno di ulteriori conferme delle conseguenze nefaste che la riforma costituzionale avrà sull'Autonomia del Trentino e dell'Alto Adige, la deputata renziana Alessia Morani ha dichiarato alla tv nazionale l'intenzione del PD di modificare le regioni a statuto speciale, se solo avessero avuto la maggioranza per farlo.

 

È quello che il M5S sta denunciando da sempre: la controriforma renziana avrà come conseguenza non solo l'accentramento dei poteri, ma anche una revisione al ribasso delle autonomie locali. Chi ancora nega questo problema, come fa il presidente Rossi, si rende complice e responsabile di queste conseguenze.

 

Non serve a nulla vantarsi di avere due senatori per Trento e due per Bolzano, se poi questi senatori una volta a Roma non avranno più il potere politico per difendere nulla. In nome di queste bazzecole e false competenze la triade Svp, Patt e Pd sta svendendo l'Autonomia, consegnandola nelle mani di Renzi, che con l'Italicum avrà finalmente la tanto agognata maggioranza e potrà fare carta straccia della nostra specialità. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 dicembre - 19:12

Tantissimi i giovani e le famiglie che sono arrivate a Trento accogliendo la proposta del popolo delle sardine di scendere in piazza per ribadire la loro distanza da odio, rabbia e populismo

06 dicembre - 17:07

L'ex presidente della Pat ribadisce oggi la sua distanza dalla Lega di Salvini con un messaggio di solidarietà alle tante persone che tra poco si riuniranno in Piazza Dante: ''Non ci sarò perché penso loro preferiscano essere neutre politicamente. Ma faccio tanti auguri!''

06 dicembre - 11:12

Le abbondanti precipitazioni nevose delle ultime settimane hanno favorito l'inizio della stagione del letargo. Ecco quindi un orso che, sul Brenta orientale, è impegnato a raccogliere materiale vegetale per prepararsi la tana in vista del letargo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato