Contenuto sponsorizzato

Agrofarmaci natural, tante le difficoltà per le ditte a ottenere l'autorizzazione alla vendita

Il 60% della spesa necessaria per un nuovo prodotto è legata alla registrazione. La trafila burocratica e tecnica è la stessa di quella richiesta per un fitofarmaco di sintesi
Dal blog di Sergio Ferrari - 12 maggio 2019 - 21:57

Al convegno su “Prospettive degli agenti di biocontrollo in vigneto” che si è svolto l’8 aprile 2019 a Vinitaly si è parlato anche delle difficoltà che le ditte incontrano per ottenere l’autorizzazione alla vendita.

 

Ilaria Pertot, responsabile del Centro agricoltura, alimentazione e ambiente (C3A) cogestito da Fondazione Mach e Università di Trento, che ha svolto una delle relazioni di base, dice che il 60% della spesa necessaria per un nuovo prodotto è legata alla registrazione.

 

La trafila burocratica e tecnica è la stessa di quella richiesta per un fitofarmaco di sintesi, ma è resa talora impraticabile dall’elevato numero di analisi e valutazione del rischio richiesto quando le molecole della parte attiva del prodotto sono più di una.

 

A differenza di quanto succede per i prodotti di sintesi chimica che hanno un solo principio attivo. La legislazione vigente degli Usa è molto più semplice e incentivante.  

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.39 del 23 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 09:46

Al partito di Salvini 95.187 preferenze, il Pd secondo con il 25,21% e 63.580 voti. Il M5S perde una posizione e 6,7 punti percentuali rispetto alla tornata elettorale del 2014, più 28,7 punti per la Lega

27 maggio - 08:44

La candidata dell'Alleanza Democratica Autonomista, Cristina Donei, si è fermata al 35,99%.  Sarà quindi Sutto per il centrodestra a sostituire Maurizio Fugatti nel seggio alla Camera dei Deputati 

27 maggio - 08:22

Nel collegio che aveva eletto l'assessora Giulia Zanotelli sono state scrutinate 121 sezioni su 226 e la consigliera comunale della Lega è avanti: 54,15% per 23.972 voti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato