Contenuto sponsorizzato

Arriva la Bugmap, un app per monitorare la cimice asiatica

Un’applicazione per smartphone messa a punto da ricercatori della Fondazione Mach e del Centro agricoltura, alimenti, ambiente (C3A) dell’Università di Trento e aperta al "citizen science"
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 24 febbraio 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele. Ha vinto la Penna d'Oro nel 1988

Alla 22° Giornata tecnica dedicata alla frutticoltura delle Valli del Noce è stato dedicato ampio spazio al nuovo strumento di monitoraggio della cimice asiatica denominato Bugmap.

 

Si tratta di un’applicazione per smartphone messa a punto da ricercatori della Fondazione Mach e del Centro agricoltura, alimenti, ambiente (C3A) dell’Università di Trento.

 

Lo strumento può essere affidato anche a persone comuni ma da addestrare per metterle in grado di segnalare e quantificare la presenza di cimice asiatica e/o di altre specie di cimice.

 

Questa app fornisce allo stesso tempo anche indicazioni più dettagliate che consentono ai ricercatori e ai tecnici di territorio di seguire in modo capillare gli spostamenti dell’insetto.

 

La procedura adottata è chiamata “Citizen science” e significa coinvolgimento dei cittadini per risolvere problemi tecnici che interessano l’intera comunità. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 19:15

Per il partito democratico nella coazione c'è spazio per il centro. Maestri: "Assurdo andare a pesarsi per arrivare ad un secondo turno. Non verrebbe capito dagli elettori''. L'invito quindi di sedersi ad un tavolo per parlare di valori comuni e di temi 

23 ottobre - 17:36

La stagione influenzale (ottobre-marzo) ha preso inizio e da Udine è giunta una prima poco incoraggiante notizia. Ma l'aggressività dell'influenza verrà calcolata solo più avanti. Per ora l'Azienda sanitaria trentina si prepara alla campagna vaccinale, con l'acquisto di 80mila dosi e un obiettivo preciso: raggiungere almeno il 55% della soglia di soggetti vaccinati tra gli over 65

23 ottobre - 17:57

Il terribile incidente è avvenuto quest'oggi intorno alle 12.45. Con l'uomo, classe '50, c'erano altri due escursionisti che hanno dato l'allarme

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato