Contenuto sponsorizzato

Aurorafruit lancia una ricerca sull’impiego di parassitoidi attivi contro drosofila, cimice asiatica e altri fitofagi

La cooperativa che riunisce una quindicina di produttori trentini e veronesi in parte usciti dalla cooperativa Sant’Orsola dimostra volontà propositiva e di prospettiva
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 08 marzo 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele. Ha vinto la Penna d'Oro nel 1988

Una dimostrazione di volontà propositiva al posto della protesta per mancato interesse da parte dell’ente pubblico in materia di difesa fitosanitaria di fragole e piccoli frutti coltivati in Trentino. Questo si può dire di una lettera che Luciano Mattivi, presidente della cooperativa Aurorafruit ha inviato ai dirigenti di varie associazioni di produttori e sindacati agricoli.

 

Aurorafruit riunisce una quindicina di produttori trentini e veronesi in parte usciti dalla cooperativa Sant’Orsola. La lettera propone di dar vita ad un progetto di ricerca basato sull’impiego di parassitoidi attivi contro drosofila, cimice asiatica e altri fitofagi invasivi importati da Paesi dell’estremo oriente.

 

La ricerca potrebbe essere affidata alla Fondazione Mach e sostenuta da un contributo di 1 euro a quintale riferito ad un monte complessivo di ciliegie, fragole e piccoli frutti stimato in 100.000 quintali. La proposta potrebbe essere allargata anche ad associazioni di produttori e cooperative di settore di altre regioni italiane.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 19:15

Per il partito democratico nella coazione c'è spazio per il centro. Maestri: "Assurdo andare a pesarsi per arrivare ad un secondo turno. Non verrebbe capito dagli elettori''. L'invito quindi di sedersi ad un tavolo per parlare di valori comuni e di temi 

23 ottobre - 17:36

La stagione influenzale (ottobre-marzo) ha preso inizio e da Udine è giunta una prima poco incoraggiante notizia. Ma l'aggressività dell'influenza verrà calcolata solo più avanti. Per ora l'Azienda sanitaria trentina si prepara alla campagna vaccinale, con l'acquisto di 80mila dosi e un obiettivo preciso: raggiungere almeno il 55% della soglia di soggetti vaccinati tra gli over 65

23 ottobre - 17:57

Il terribile incidente è avvenuto quest'oggi intorno alle 12.45. Con l'uomo, classe '50, c'erano altri due escursionisti che hanno dato l'allarme

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato