Contenuto sponsorizzato

Carpire i segreti degli Champagne

L'enologo Ruben Larentis considera gli spumanti francesi un riferimento per individuare le punte di eccellenza
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 24 dicembre 2018

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Il riferimento agli spumanti della Champagne è ricorrente nel periodo delle feste di fine anno. Chi si appresta all’acquisto è spesso influenzato dalla pubblicità. Ben diverso è l’atteggiamento dell’enologo Ruben Larentis responsabile della produzione spumantistica delle Cantine Ferrari.

 

Considera gli spumanti francesi (ma anche quelli di altre regioni) un riferimento per individuare attraverso l’assaggio l’origine viticola o tecnologica di punte di eccellenza.

 

Negli ultimi mesi in alcune città italiane le migliori cantine della Champagne hanno organizzato incontri di assaggio aperti al pubblico. Al più recente che si è svolto a Modena hanno partecipato solo tre rappresentanti della produzione di spumante del Trentino.

Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 ottobre - 16:56
Oltremanica l'evoluzione nel numero di contagi è preoccupante (ormai si toccano i 40mila casi al giorno da circa una settimana) e il numero di [...]
Cronaca
20 ottobre - 18:28
Le due cavalle hanno necessità di medicinali, fieno e cure veterinarie. E' per questo stata aperta la possibilità di aiutare l'Oipa a [...]
Ambiente
20 ottobre - 13:10
Si tratta di un esemplare di luì forestiero, un minuscolo uccellino migratore proveniente dalla Siberia, avvistato da diversi giorni in un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato