Contenuto sponsorizzato

Cormorani, in Trentino sono 325. Ecco dove si trovano e come si comporteranno

Gli esemplari sono suddivisi tra Caldonazzo, Avisio e Lago di Toblino. L'anno scorso a dicembre erano 457
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 10 gennaio 2018

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

L’ultimo censimento dei cormorani effettuato il 15 dicembre 2017 ha dato i seguenti risultati: 85 presenze alle foci dell’Avisio, 180 a Toblino, 60 a Caldonazzo. Totale 325.

 

Ci stiamo avvicinando al numero massimo, dice Fabrizio Baldessari dell’Ufficio faunistico della Pat. Siamo però lontani dalle 457 presenze rilevate nel mese di dicembre del 2016. Nel gennaio 2017 il totale è sceso a 372 unità. Probabilmente a causa del freddo che si è registrato fino a fine febbraio.

 

Lo stesso fenomeno potrebbe verificarsi anche quest’anno. I cormorani rifuggono dal freddo e al verificarsi di un abbassamento di temperatura possono spostarsi verso sud. 

Ultima edizione
Edizione del 16 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 maggio - 10:28
Il sindaco di Mezzolombardo: “C'è l'apprensione di un'intera comunità in questa situazione ogni commento sembra quasi superficiale. Tutti [...]
Cronaca
17 maggio - 10:45
I fatti risalgono a metà aprile e ieri è avvenuto l'arresto della 25enne che aveva derubato un 43enne di Trento. Lui l'aveva fatta salire in [...]
Cronaca
17 maggio - 08:45
Con l’apertura delle graduatorie nelle altre provincie italiane molti docenti in possesso della specializzazione si stanno spostando per [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato