Contenuto sponsorizzato

Dalla macerazione carbonica al Novello, la Cantina Rotaliana pronta a imbottigliare tra le 7 e 10 mila bottiglie di Teroldego

L’ambiente saturo di gas ha favorito il verificarsi all’interno degli acini di alcuni fenomeni determinanti per le caratteristiche tipiche del vino Novello, che non va confuso con il vino nuovo che si ottiene con la fermentazione di tipo tradizionale
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 27 settembre 2017

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Anche quest’anno la Cantina Rotaliana di Mezzolombardo ha destinato una consistente quantità di uva Teroldego alla produzione di vino Novello adottando il procedimento di vinificazione denominato macerazione carbonica.

 

L’uva Teroldego vendemmiata in una zona non colpita da grandine è stata caricata in serbatoi di acciaio sul fondo dei quali era stato preventivamente versato mosto in fermentazione che ha riempito il contenitore di anidride carbonica.

 

L’ambiente saturo di gas ha favorito il verificarsi all’interno degli acini di alcuni fenomeni determinanti per le caratteristiche tipiche del vino Novello.

 

Finita la macerazione carbonica la massa d’uva è stata trasferita in vasche attrezzate per la fermentazione di tipo tradizionale.

 

La cantina Rotaliana terrà presso di sé una quantità di vino Novello sufficiente per riempire da 7 a 10 mila bottiglie. Il resto sarà conferito a Cavit.

 

Il vino Novello non va confuso con il vino nuovo che si ottiene con la fermentazione di tipo tradizionale. A contatto con le vinacce per tutti i vini rossi, compreso il Teroldego. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 5 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 March - 12:51

Anche il Friuli-Venezia Giulia si è visto bocciare la sua norma “sulle case Itea” che di fatto escludeva dall’edilizia agevolata gli stranieri. L’Associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione: “La Regione metta rapidamente fine a questa situazione illegittima attenendosi all’ordine del Tribunale, ripristinando immediatamente la legalità”

05 March - 11:32

Il personale di Trenitalia ha proclamato lo sciopero nazionale dalle 21 di domenica 7 marzo alle 21 di lunedì 8 marzo 2021. Ecco le tabelle dei treni garantiti

06 March - 13:32

L'allerta è scattata in località Patone a Isera. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato