Contenuto sponsorizzato

Droni per la distribuzione sui campi di mais della polvere biologica

La ditta lombarda ha chiesto che gli venisse trasmessa la cartografia della zona nella quale si coltiva il mais Nostrano di Storo esposto ai danni della piralide. La frammentazione dei terreni potrebbe creare difficoltà nella distribuzione della polvere biologica su tutta l’area interessata
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 29 maggio 2020

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Il titolare di una ditta lombarda si era impegnato con i dirigenti della cooperativa Agri 90 di Storo a fornire i droni necessari per la distribuzione sui campi di mais della polvere biologica contenente un parassitoide della piralide del mais. Aveva anche concordato un sopralluogo in zona previsto per il 25 febbraio, ma lo ha dovuto disdire a causa del Coronavirus.

 

I contatti sono continuati in videoconferenza e tramite altri mezzi telematici di comunicazione. L’industriale ha chiesto che gli venisse trasmessa la cartografia della zona nella quale si coltiva il mais Nostrano di Storo esposto ai danni della piralide. La frammentazione dei terreni potrebbe creare difficoltà nella distribuzione della polvere biologica su tutta l’area interessata.

 

Le parti hanno stabilito di effettuare appena possibile un sopralluogo per raccogliere elementi necessari alla definizione del piano di volo dei droni. Il trattamento è previsto per la metà di luglio quando le farfalle della piralide inizieranno a deporre le uova.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 luglio - 19:43

Si trovava in acqua all'altezza della spiaggia davanti al Pescatore e all'Europa. Sembra si trovasse su un pedalò quando, una volta in acqua, è sprofondato. Ancora una volta il Nucleo sommozzatori (ancora non messo nelle condizioni di partire direttamente da Mattarello come accadeva negli scorsi anni) non è arrivato in tempo utile

05 luglio - 16:51
Il drammatico scontro è avvenuto intorno alle 15.30 di oggi, domenica 5 luglio, all'altezza del campo da tamburello tra Dro e Drena. Si è verificato un violentissimo scontro tra una vettura e una moto, quest'ultima con a bordo due persone
05 luglio - 14:00

La denuncia del Codacons: “Attraverso la voce ‘tassa Covid’, che va da un minimo di 2 euro dei parrucchieri ai 10 euro dei centri estetici fino ai 40 euro richiesti dalle officine, i consumatori sono stati colpiti da vere e proprie stangate”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato