Contenuto sponsorizzato

Due atomizzatori scavallanti dati alla Fem che riducono la deriva dei fitofarmaci restano inutilizzati

Una ditta ha messo a disposizione degli sperimentatori della Fondazione Mach che operano a Maso delle Parti di Mezzolombardo e a Maso Maiano di Cles le macchine. Ma la dirigenza del centro ne ha vietato l'uso perché potrebbero essere interpretati come pubblicità
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 09 novembre 2016

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Una società che produce macchine operatrici per il frutteto ha messo a disposizione degli sperimentatori della Fondazione Mach che operano a Maso delle Parti di Mezzolombardo e a Maso Maiano di Cles due modelli di scavallanti per l’esecuzione di trattamenti fitosanitari che riducono o escludono il fenomeno della deriva.

 

La cessione in comodato gratuito poteva essere interpretata come riconoscimento della validità del sistema di allevamento multiasse e dei vantaggi tecnico-economico e ambientali che esso consente di ottenere. La dirigenza del Centro per il trasferimento tecnologico della Fondazione Mach ha vietato al tecnologo Alberto Dorigoni l’uso delle scavallanti perché la cessione gratuita poteva essere interpretata come iniziativa a scopo pubblicitario.

 

Le due macchine sono pertanto ferme e inutilizzate nella rimessa di Maso delle Parti.

Edizione del 24 settembre 2022
Telegiornale
24 Sep 2022 - ore 21:22
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
24 settembre - 19:13
Una lettera per chiedere maggiori controlli contro le speculazione sugli alpeggi è stata consegnata all’assessora Zanotelli, i pastori [...]
Economia
24 settembre - 19:20
Al teatro Sociale di Trento i maggiori esponenti del movimento calcistico a livello italiano hanno cercato di rispondere alle questioni più [...]
Cronaca
24 settembre - 18:22
In Veneto, fino alla fine di settembre, è stata sospesa la caccia per diverse specie di uccelli migratori, inoltre sarà vietato l’utilizzo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato