Contenuto sponsorizzato

I produttori di marroni di Castione donano il parassitoide della vespa ai colleghi del Centro-Sud

Dal 4 al 6 aprile ai castanicoltori di Lazio, Campania, Calabria e Sicilia verrà donata una quantità notevole di esemplari di Torymus sinensis
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 03 aprile 2017

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

L’associazione produttori marroni di Castione si appresta a donare dal 4 al 6 aprile 2017 ai castanicoltori delle regioni Lazio, Campania, Calabria e Sicilia una quantità notevole di esemplari di Torymus sinensis, parassitoide della vespa del castagno.

 

Il materiale biologico è nato da galle contenenti parassita e parassitoide raccolte e fatte sviluppare nel laboratorio di moltiplicazione di cui è dotata l’associazione di Castione. L’iniziativa è sostenuta organizzativamente dall’Associazione nazionale città del castagno e non ha fini di lucro.

 

Materiale e attività di supporto sono forniti a titolo gratuito. Lo annuncia con orgoglio Fulvio Viesi, animatore del gruppo di volontari. 

Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 novembre - 20:00
Trovati 111 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 33 guarigioni. Sono 50 i pazienti in ospedale. Sono 835.235 le dosi di [...]
Cronaca
28 novembre - 18:26
Il presidente di Patrimonio del Trentino Spa, Andrea Villotti, avrebbe preso in consegna una Porsche Macan da 90mila euro sequestrata [...]
Cronaca
28 novembre - 18:20
Sono diversi gli interventi messi in campo dai vigili del fuoco dell'Alto Adige a causa della neve. L'appello ai guidatori è quello di fare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato