Contenuto sponsorizzato

Il ministero si interessa al prezzemolo di Cunil, un'antica erba di Brentonico che risale ai tempi di Napoleone

E’ probabile che il prezzemolo sia nato da semi lasciati sul posto da soldati francesi che sotto la guida di Napoleone alla fine del ‘700 hanno attraversato al Vallagarina e soggiornato a gruppi anche sull’altopiano di Brentonico
Dal blog di Sergio Ferrari - 16 giugno 2019 - 17:23

Cronil è il nome dato ad un tipo di prezzemolo rinvenuto dal florovivaista Paolo Passerini di Brentonico in una zona che gli è stata indicata nel 2013 da un anziano del luogo.

 

E’ probabile che il prezzemolo sia nato da semi lasciati sul posto da soldati francesi che sotto la guida di Napoleone alla fine del ‘700 hanno attraversato al Vallagarina e soggiornato a gruppi anche sull’altopiano di Brentonico.

 

Si deve a Federico Bigaran direttore dell’Ufficio produzioni biologiche della Provincia di Trento la segnalazione al ministero dell’agricoltura del prezzemolo Cronil allo scopo di farlo inserire in un progetto biennale di ricerca mirato ad individuare elementi di distintività tali da proporlo come specie aromatica  meritevole di preferenza.

 

Campioni di Cronil sono stati seminati in 3 lotti di terreno della Valle di Gresta situati a diversa altitudine.

 

Lo stesso materiale è stato affidato a Pietro Fusani botanico e biochimico del Cra di Villazzano per una serie di analisi caratterizzanti. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 luglio - 19:21

Attacco a 360 gradi sulle scelte operate dalla giunta: dall’aumento delle tasse al bonus per la natalità che andrebbe ripensato, nel mirino anche “La riforma scolastica improvvisata” e l’eliminazione dal bilancio dei fondi per la cooperazione internazionale: “Un clamoroso autogol per il Trentino”

20 luglio - 15:42

Il leader del M5S lancia un messaggio distensivo all'alleato di Governo. Oggi Di Maio ha preso parte all'assemblea degli iscritti che si è tenuta a Trento al Centro Santa Chiara 

20 luglio - 12:58

Dopo la discussione social e la capogruppo della Lega accusata di diffondere notizie incomplete e di risposte con affermazioni molto pesanti, il movimento femminile del Patt prende posizione. La Lega ribatte e il Pd solidarizza con le stelle alpine: "Basta con questo linguaggio offensivo e becero del carroccio. Non attaccano sul contesto, ma in base a quello che fa più presa sull'elettorato"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato