Contenuto sponsorizzato

Il Muller Thurgau di montagna migliora con l'età, 12 i vini trentini premiati con la medaglia d'oro nel concorso internazionale

La premiazione si è svolta all’interno di Palazzo Roccabruna, anziché a Cembra come avveniva nelle precedenti edizioni. Il cambio di sede, reso necessario dalle evidenti limitazioni sanitarie ha sicuramente allargato il numero di interessati all’assaggio dei vini premiati nei due giorni di apertura
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 26 ottobre 2020

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Alla 17° edizione del concorso internazionale Vini Muller Thurgau hanno partecipato 60 vini: 51 italiani provenienti dal Trentino e dall’Alto Adige e 9 da Germania e Ungheria.

 

La valutazione secondo il regolamento nazionale è stata affidata ad una commissione composta da 18 membri: enologi, giornalisti e sommelier.

 

Dei 18 vini premiati con medaglia d’oro 12 sono trentini, 3 altoatesini, 3 tedeschi. A tutti è stata assegnata la medaglia d’oro perché avevano un punteggio superiore agli 86,4 punti.

 

Il numero dei vini premiati non poteva per regolamento superare il 30% del totale dei vini in concorso. La premiazione si è svolta nella serata del 16 ottobre all’interno di Palazzo Roccabruna messo a disposizione dalla Cciaa di Trento, anziché a Cembra come avveniva nelle precedenti edizioni.

 

Il cambio di sede, reso necessario dalle evidenti limitazioni sanitarie ha sicuramente allargato il numero di interessati all’assaggio dei vini premiati nei due giorni di apertura. Sul piano tecnico merita considerazione un fatto significativo: dal quadro generale si evince che dei 18 vini premiati 12 provengono dalla vendemmia 2019, 5 da quella del 2018 , 1 dall’annata 2017. Una conferma della potenzialità dei vini Muller Thurgau prodotti in zone vocate (altitudine) e frutto di grande professionalità dei viticoltori.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 gennaio - 17:45

Sale il numero dei pazienti in ospedale, stabile quello delle terapie intensive. Altri 2 decessi. Sono state registrate 7 dimissioni e 39 guarigioni nelle ultime 24 ore

24 gennaio - 17:44

Una tragica dimenticanza, un vuoto comunicativo che aggiorna ulteriormente il difficile bilancio dell'emergenza coronavirus in Trentino. Oggi il report riporta di altri 2 decessi, ma il totale sale a 726 vittime nella seconda ondata di Covid-19 e si porta a 1.196 morti da inizio epidemia a seguito di una verifica interna

24 gennaio - 16:51

Continua il balletto dell'amministrazione leghista sui proprietari di seconde case. A marzo prima si invitavano tutti a venire a sciare e poi con l'esplosione dell'epidemia li si minacciava di non curarli se non tornavano a casa loro. A dicembre Failoni e Fugatti garantivano la riapertura degli impianti (stanziando anche 5 milioni per l'innevamento che chissà dove sono finiti) e tornavano a invitarli mentre il 22 gennaio la nuova ''chiusura''. Le lettere di Arturo e Gianna: ''La differenza tra turista e proprietario di seconda casa? Se è così ottuso da non capirla, gliela spiego io''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato