Contenuto sponsorizzato

Il terzo TrentoDoc Valentini della cantina Vivallis pronto per la sboccatura. Una produzione di fascia alta limitata a 3.500 bottiglie

Il marchio è legato alla figura del promotore della spumantistica classica trentina Antonio Valentini che nel 1899 ha messo in vendita le prime bottiglie prodotte nella cantina di Calliano applicando rigorosamente la tecnica di spumantizzazione della Champagne
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 18 November 2020

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Il 27 novembre 2020 la Cantina Vivallis di Nogaredo diretta dall’enologo Mauro Baldessari effettuerà la sboccatura dello spumante Valentini riserva 2015 che si andrà a raggiungere ai due prodotti già in commercio: il Trentodoc Valentini Brut 100% Chardonnay e il Trentodoc Valentini Dosè assemblaggio tra Chardonnay e Pinot nero.

 

La nuova partita recherà come le precedenti il marchio Valentini esclusivo della Cantina Vivallis. Il marchio è legato alla figura del promotore della spumantistica classica trentina Antonio Valentini che nel 1899 ha messo in vendita le prime bottiglie prodotte nella cantina di Calliano applicando rigorosamente la tecnica di spumantizzazione della Champagne.

 

Il nuovo spumante vanta una permanenza sui lieviti di 60 mesi. La produzione è limitata a 3.500 bottiglie, numero che rispetta la capacità produttiva dei vigneti Chardonnay dai quali proviene la materia prima. Il prezzo di vendita sarà compreso fra 25 e 30 euro.

 

Il confronto tramite assaggio da parte di esperti con altri Trento Doc di prestigio autorizza la collocazione del nuovo prodotto nella fascia alta della categoria.

Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 21:47
Sono 1.278 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 17 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 145 guarigioni dal [...]
Cronaca
21 aprile - 09:22
K2 Residence, Hotel & Restaurant ha usato l’ironia per parlare delle riaperture all’aperto, fra temperature sotto [...]
Cronaca
20 aprile - 22:18
Incidenti in sequenza avvenuti praticamente negli stessi punti tra Nogaredo, Ala, Avio e Affi in direzione Modena. Quattro impatti molto violenti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato