Contenuto sponsorizzato

''La vigna eccellente'': 35 viticoltori si sfidano tra requisiti e controlli tecnici

Ai tre vincitori sarà consegnata in ordine di merito una somma di 1500-1000-500 euro oltre ad un attestato di riconoscimento
Dal blog di Sergio Ferrari - 10 ottobre 2018 - 20:25

Sono 35 i viticoltori che hanno partecipato alla diciassettesima edizione del concorso “La vigna eccellente” istituito nel 2001 dal Comune di Isera, capitale trentina del vino Marzemino. I vigneti che occupano complessivamente 24 ettari di
terreno
sono stati periodicamente visitati dai tecnici della Fondazione Mach che operano sul territorio.

 

Durante i sopralluoghi essi hanno rilevato di volta in volta la presenza dei requisiti stabiliti dalla commissione presieduta dal professor Attilio Scienza. Nello stabilire la graduatoria dei vincitori la commissione ha tenuto conto dei resoconti delle visite ma ha voluto prendere visione, come negli anni precedenti, dei 10 vigneti inclusi in una graduatoria di merito stilata dai tecnici della Fondazione Mach.

 

La cerimonia di premiazione avrà luogo domenica 14 ottobre alle 16 presso la Sala delle cooperazione di Isera. Ai tre vincitori sarà consegnata in ordine di merito una somma di 1500-1000-500 euro oltre ad un attestato di riconoscimento.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 maggio - 06:01

 Le parole ''gnocca'', ''negro'', ''muslim'' vanno alla grande, la mission pare essere quella di bannare i ''pididioti'', l'insulto per donne sovrappeso fotografate ''a tradimento'', poi, è un must. La speranza è che si tratti di un furto di personalità ma dalle foto sembrerebbe proprio che Ivan Cristoforetti braccio destro di Spinelli sui social si scateni. Ecco come 

20 maggio - 19:53

Da quando il maltempo di fine ottobre ha distrutto interi boschi nella zona di Bedolplan, sopra Piné, praticamente nulla è stato fatto a livello di recupero del legname schiantato e della zona. In questi giorni, però, è arrivata l'incredibile notizia ai due giovani gestori del ristorante/bar: ''Hanno trasformato in un lotto unico un'area di circa 150 ettari e la ditta che ha vinto l'appalto ha deciso, per motivi di sicurezza, di farne tutto zona cantiere''

20 maggio - 19:17

L'incidente è avvenuto sulla tratta tra Berlino e Monaco all'altezza di Lipsia. La donna era andata con la figlia e il figlio a vedere la finale di Champions di pallavolo. Il suo ultimo post su Facebook recita: ''Complimenti bravissima Lube''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato