Contenuto sponsorizzato

Le mele nei supermercati? Prezzi alti

Il rischio è quello che la clientela si sposti verso altre tipologie di frutta. Discorso diverso invece per le Renetta Canada
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 18 marzo 2018

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Nei supermercati trentini il prezzo delle mele si mantiene molto elevato: da 2,5 a 3,5 euro a kg.

 

C’è il rischio, dice Roberto Paternoster del settore ortofrutticolo del Gruppo Mezzacorona, che esso determini negli acquirenti un cambio di scelta verso altri tipi di frutta.

 

Una situazione speculare si verifica con dati ancora più elevati per le mele Renetta Canada.

 

Uscite dalle cooperative della Val di Non a 2,20-2,30 euro a kg hanno raggiunto nei supermercati i 3,70-3,80 euro a kg.

 

Il rialzo fuori misura, dice Roberto Paternoster, non porterà disaffezione verso la Renetta Canada da parte della ristretta fascia di consumatori che la preferiscono per le caratteristiche gustative uniche.

 

Continuerà a essere consumata dagli stessi acquirenti benestanti che non badano al prezzo. 

Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 August - 20:26
L'assessore del capoluogo bolzanino Stefano Fattor spiega a il Dolomiti qual è il reale impatto, in termini di immissioni, dell'impianto sulla [...]
Cronaca
07 August - 20:46
La produzione tardiva delle ciliegie di montagna arrivava in un momento dell’anno in cui le altre ciliegie erano praticamente esaurite. Questo [...]
Cronaca
07 August - 19:41
Si va verso la completa normalizzazione in val di Fassa a seguito del violentissimo nubifragio di venerdì. Continuano le operazioni di messa in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato