Contenuto sponsorizzato

Oltre 200 trappole per monitorare il bostrico sugli alberi schiantati dalla tempesta Vaia

L’operazione partita nel mese di aprile 2019 è iniziata con il collocamento in punti ritenuti strategici dell’area devastata dalla furia del vento di 220 trappole attrattive innescate con feromoni. Il Comitato tecnico è affidato a Cristina Salvadori entomologa forestale della Fondazione Mach
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 08 settembre 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Il Comitato tecnico incaricato della programmazione degli interventi sul territorio colpito dal tornado di fine ottobre 2018 ha affidato a Cristina Salvadori entomologa forestale della Fondazione Mach il compito di coordinare il monitoraggio della popolazione di bostrico e di altri insetti lignicoli nel legname schiantato e su piante rimaste in piedi.

 

L’operazione partita nel mese di aprile 2019 è iniziata con il collocamento in punti ritenuti strategici dell’area devastata dalla furia del vento di 220 trappole attrattive innescate con feromoni.

 

All’inizio di settembre il lavoro è ancora in corso. Raccolta degli insetti catturati, trasferimento del materiale in laboratorio, classificazione.

 

Il lavoro, dice Cristina Salvadori, si concluderà nel mese di novembre per quanto riguarda la stagione 2019.

 

I risultati saranno presentati nelle sedi istituzionali. I sopralluoghi in bosco sono stati mediamente quattro a settimana e hanno impegnato 4 persone più i coadiuvanti forestali e numerosi civili.

Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 giugno - 20:03
Il piccolo è stato vittima di un grave incidente avvenuto sabato mentre si trovava in bici. Trasportato in gravi condizioni al Santa Chiara, [...]
Cronaca
21 giugno - 17:12
L'incidente era avvenuto in località Bosco di Civezzano all'altezza del bivio di Sant'Agnese. Purtroppo le ferite si sono rivelate troppo gravi
Cronaca
21 giugno - 17:51
Ancora non si sa come sia successo, ma i carabinieri stanno indagando. Il giovane viaggiava tra Feltre e Anzu quando non è più riuscito a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato