Contenuto sponsorizzato

Parassitoidi e insetti utili studiati dai ricercatori elvetici, Fondazione Mach, Sant’Orsola e Aurorafruit al convegno

“Progressi nella ricerca sull’uso di parassitoidi asiatici contro drosofila suzukii” è il titolo della relazione svolta da un gruppo di ricercatori presentata in Olanda
Dal blog di Sergio Ferrari - 10 febbraio 2019 - 21:41

Progressi nella ricerca sull’uso di parassitoidi asiatici contro drosofila suzukii” è il titolo della relazione svolta da un gruppo di ricercatori elvetici che si occupa a livello mondiale di predatori e parassitoidi ad un convegno che si è svolto recentemente in Olanda al quale hanno partecipato anche ricercatori della Fondazione Mach e tecnici delle cooperative Sant’Orsola e Aurorafruit.

 

Gli scienziati svizzeri hanno riferito che un imenottero del genere Ganaspis tra i molti controllati in laboratorio è il candidato più promettente per l’introduzione in Europa.

 

Le indagini proseguono per stabilire se la drosofila è l’unica vittima e verificare le esigenze climatiche di ambientamento del parassitoide nell’ecosistema europeo.

 

Nella parte finale della relazione gli scienziati svizzeri affermano di ritenere prossima la richiesta di autorizzazione al rilascio del parassitoide in Europa. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 luglio - 19:16

Gli obiettivi sono organizzati in sette aree strategiche, che hanno l’ambizione di voler alimentare un confronto permanente tra tutti i protagonisti della vita collettiva: la politica, le istituzioni, le espressioni più rappresentative della cultura, della società, dell’economia, del territorio, della cittadinanza delle aree urbane e delle valli 

19 luglio - 16:57

La diga e il lago di Santa Giustina, oltre a produrre energia elettrica, saranno al centro del progetto di valorizzazione turistica che porterà alla realizzazione di una skywalk. Gli interventi avranno un costo di circa 1,80 milioni di euro e saranno sostenuti da Dolomiti Edison Energy, società titolare della concessione della centrale idroelettrica

19 luglio - 18:26

Vittorio Feltri, direttore editoriale di Libero, senza freni quest'oggi a La Zanzara su Radio 24. A tener banco e ancora M49-Papillon l'orso Trentino catturato e poi fuggito dal Casteller ad inizio settimana

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato