Contenuto sponsorizzato

Passerini scopre il prezzemolo dei francesi dove si erano fermate le truppe di Vendome

Il floricoltore di Brentonico sarà ospite di Mela Verde domenica 15 ottobre. Oggetto del servizio sarà una specie particolare di prezzemolo da foglia denominato Cronil ritrovato dal trentino
Dal blog di Sergio Ferrari - 10 ottobre 2017 - 20:30

Paolo Passerini floricoltore di Brentonico sarà ospite di Mela Verde domenica 15 ottobre. Oggetto del servizio sarà una specie particolare di prezzemolo da foglia denominato Cronil. Sulla base di testimonianze raccolte da agricoltori anziani, Paolo Passerini ha perlustrato la zona e ha trovato le prime piantine di questo prezzemolo ricco di olio essenziale che dà il tipico aroma ma che non contiene apiolo, sostanze velenosa, a differenza di altre specie dello stesso genere.

 

Forte dell’incoraggiamento di ristoratori che hanno assaggiato il prezzemolo Cronil, l’intraprendente floricoltore si è rivolto ai ricercatori del CREA di Villazzano che hanno coltivato la pianta adottando modalità diverse.

 

Paolo Passerini ha a disposizione una modesta quantità di seme sufficiente per allargare la coltivazione del prezzemolo Cronil in altri piccoli campi prova. Nota storica conclusiva: il prezzemolo è stato rinvenuto in una località che aveva ospitato le truppe del generale francese Vendome. (fine ‘700) 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 21.00 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 19:26

Presentata il 10 settembre, a legislatura finita, la proposta decadrà automaticamente il 21 ottobre ma potrebbe bastare a far felice il mondo della caccia in chiave elettorale

18 settembre - 20:06

E' successo sopra il Lago di Cei. L'oggetto è stato spinto molto in alto, forse per riprendere il lago,tanto da essere stato avvistato dagli elicotteristi che lo hanno evitato ma hanno segnalato l'accaduto

18 settembre - 11:55

Il ruolo della presidente del Consiglio è ambito da molti e soprattutto, spiegano alcuni consiglieri, dal Patt. Non vi è alcuna normativa, però, che possa obbligare Coppola ad un passo indietro. "Se arrivano a chiedermi questo per sistemare i problemi in maggioranza è meglio che andiamo tutti a casa"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato