Contenuto sponsorizzato

Pinot Grigio Doc delle Venezie controllato da Trentini

A rappresentare la provincia di Trento oltre al vicepresidente Pasolli sono: Lorenzo Libera (Cantina di Avio) per i produttori; Pietro Patton (La Vis) e Luca Rigotti (Mezzacorona) per i vinificatori; Diego Coller vicepresidente di Cavit per gli imbottigliatori
Dal blog di Sergio Ferrari - 26 marzo 2019 - 20:15

E’ iniziata la seconda era del Pinot Grigio DOC delle Venezie con l’elezione del primo Consiglio a 21 componenti (6 per Friuli Venezia Giulia, 6 per il Trentino, 9 per il Veneto) e la rielezione all’unanimità di Albino Armani alla presidenza, affiancato da Valerio Cescon (Veneto) e da Goffredo Pasolli (Trentino) eletti vicepresidenti.

 

A rappresentare la provincia di Trento oltre al vicepresidente Pasolli sono: Lorenzo Libera (Cantina di Avio) per i produttori; Pietro Patton (La Vis) e Luca Rigotti (Mezzacorona) per i vinificatori; Diego Coller vicepresidente di Cavit per gli imbottigliatori. Albino Armani è trentino ma gestisce aziende vitivinicole, oltre che in bassa Vallagarina, anche nel Veneto e in Friuli Venezia Giulia. Condivide con Pasolli il diploma di enologo conseguito seppure in anni diversi all’Istituto Tecnico Agrario di S. Michele a/Adige.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 aprile - 12:55

Sono quattro i percorsi ai quali si lavora per toccare tutta l'Italia, da Nord a Sud, da Est a Ovest. L'intenzione è quella di marciare insieme e organizzare incontri in varie città per giovedì 20 giugno in occasione della giornata mondiale del rifugiato

23 aprile - 16:11

Un settore davvero strategico per il Trentino, tanto da riservare una quota non inferiore allo 0,25% delle entrate annuali facendolo riconoscere a livello internazionale per i tanti interventi portati avanti. Le opposizioni: "Ma non dicevano di volerli aiutare a casa loro? Solo slogan senza prospettiva". Dopo la proposta di disegno di legge, Futura interroga Fugatti

24 aprile - 15:46

Dopo alcune segnalazioni gli agenti hanno avviato le indagini, mentre l'amministrazione comunale ha installato appositamente alcune telecamere per poter monitorare in modo continuo il cimitero di Tione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato