Contenuto sponsorizzato

San Valentino si avvicina, ma i fiori trentini non vengono pubblicizzati

Il vuoto di conoscenza e la voglia di apprendere, dice Umberto Viola, risultano evidenti in occasione delle lezioni che lo vedono impegnato nei corsi organizzati dall’Università della Terza età
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 12 febbraio 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

In occasione della festa di S.Valentino dedicata agli innamorati solo un quotidiano locale ha pubblicato l’inserto pubblicitario di un’azienda florovivaistica del Trentino.

 

Il fatto offre lo spunto a Umberto Viola, che ha svolto per oltre 30 anni attività di consulente pubblico alle 150 aziende del settore, per auspicare una pubblicità corale anziché isolata.

 

Le aziende, dice l’esperto, dovrebbero operare in sinergia.  

 

Non solo nella pubblicità ma anche in iniziative di carattere istruttivo e di aggiornamento.

 

Il vuoto di conoscenza e la voglia di apprendere, dice Umberto Viola, risultano evidenti in occasione delle lezioni che lo vedono impegnato nei corsi organizzati dall’Università della Terza età. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 maggio - 18:49

Ci sono 5.423 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 1.132 (769 letti da Apss e 363 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,35% 

28 maggio - 15:50

Le strade tra Carli e Agire potrebbero presto incrociarsi. Dopo essere uscito allo scoperto nelle scorse settimane, il noto imprenditore nelle scorse ore ha diramato una lettera aperta alla cittadinanza per trovare convergenze e possibili alleati nella corsa a palazzo Thun, mentre il movimento di Claudio Cia è reduce dalla rottura con Alessandro Baracetti e la coalizione guidata dalla Lega

28 maggio - 18:30

Il Trentino si porta così complessivamente a 5.423 casi, mentre resta a 466 decessi da inizio epidemia. Un nuovo caso riguarda un ospite in Rsa. Sono 3 i pazienti ricoverati in terapia intensiva all'ospedale di Rovereto

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato