Contenuto sponsorizzato

Tra qualche anno sarà pronto lo spumante Maor di Revò (varietà antichissima)

Nel vigneto di Groppello di el Zeremia il figlio ha trovato tre viti franche di piede che all’analisi del DNA sono risultate appartenenti rispettivamente a tre varietà: Muller Thurgau, Sylvaner e Maor. Quest’ultima era già presente nella collezione ampelografica dell’Istituto Agrario di S. Michele negli anni successivi alla fondazione (1874)
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 23 luglio 2018

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Se tutto andrà per il verso giusto, fra qualche anno dalla zona della Terza Sponda della Val di Non, nota non solo per le mele ma anche per il vitigno e vino Groppello, potrebbero arrivare nei ristoranti più vicini le prime bottiglie di spumante Maor provenienti dall’azienda Zadra di Revò.

 

Nel vigneto di Groppello di el Zeremia il figlio ha trovato tre viti franche di piede che all’analisi del DNA sono risultate appartenenti rispettivamente a tre varietà: Muller Thurgau, Sylvaner e Maor. Quest’ultima varietà era già presente nella collezione ampelografica dell’Istituto Agrario di S. Michele negli anni successivi alla fondazione (1874).

 

Grazie alla consulenza di Stella Grando ricercatrice della Fondazione Mach e di Gianpaolo Girardi titolare della cantina Vini dell’Angelo di Cirè di Pergine Valsugana si è potuto stabilire che la varietà Maor non ha nessuna parentela con alcuni vitigni trovati a suo tempo in alcuni vigneti sovrastanti al lago di Canzolino dalle cui uve è stato ricavato un vino bianco chiamato Blanc de Sers. Particolare interessante: in base alle analisi l’uva Maor dimostra di avere tutte le caratteristiche adatte per fornire un’ottima base spumante.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 dicembre - 19:12

Tantissimi i giovani e le famiglie che sono arrivate a Trento accogliendo la proposta del popolo delle sardine di scendere in piazza per ribadire la loro distanza da odio, rabbia e populismo

06 dicembre - 17:07

L'ex presidente della Pat ribadisce oggi la sua distanza dalla Lega di Salvini con un messaggio di solidarietà alle tante persone che tra poco si riuniranno in Piazza Dante: ''Non ci sarò perché penso loro preferiscano essere neutre politicamente. Ma faccio tanti auguri!''

06 dicembre - 11:12

Le abbondanti precipitazioni nevose delle ultime settimane hanno favorito l'inizio della stagione del letargo. Ecco quindi un orso che, sul Brenta orientale, è impegnato a raccogliere materiale vegetale per prepararsi la tana in vista del letargo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato