Contenuto sponsorizzato

In Valle dei Laghi c'è un cuore bio (ad oggi grande 6 ettari) di meleti

L’idea era partita anni fa da Stefano Pisoni dell’omonima azienda frutti-viticola ed enologica di Pergolese ed è stata ripresa dal nuovo presidente del consorzio ortofrutticolo Valli del Sarca Garda Trentino
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 16 marzo 2017

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

All’interno del Biodistretto della Valle dei Laghi è stato lanciato un progetto per la produzione di mele biologiche. L’idea era partita anni fa da Stefano Pisoni dell’omonima azienda frutti-viticola ed enologica di Pergolese ed è stata ripresa dal nuovo presidente del consorzio ortofrutticolo Valli del Sarca Garda Trentino, Alessandro Toccoli e dal consiglio di amministrazione composto da frutticoltori giovani.

 

Finora le adesioni si fermano a 6 ettari complessivi di frutteto. Il dato sottende particelle fondiarie comprese nella zona che va da Pietramurata a Sarche. Gli interessati consegneranno le mele al magazzino Valle dei Laghi che dispone di sala di lavorazione e celle di conservazione da utilizzare separatamente dalle mele provenienti da produzione integrata.

 

I frutticoltori biologici saranno seguiti dal tecnico FEM Michele Morten

Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 luglio - 20:11
Trovati 27 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 15 guarigioni. Ci sono 5 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Cronaca
25 luglio - 19:34
La tragedia in val di Sole. Purtroppo un giovane è morto per un malore, nonostante le tempestive manovre dell'istruttore e l'uso del [...]
Cronaca
25 luglio - 18:37
Il sindaco di Pinzolo, Michele Cereghini: "Per fortuna non ci sono feriti. Adesso procediamo con la somma urgenza per la messa in sicurezza e per [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato