Contenuto sponsorizzato

Anche un socio della Pro Loco Monte Bondone premiato con l'Ambrogino d'Oro

Tra le quindici personalità insignite da Giuseppe Sala, sindaco di Milano, c'è Enzo Ricci. Sergio Costa: "Un grande amico, ma soprattutto filantropo e imprenditore d'eccellenza. L'anno scorso è diventato socio ad honorem a vita e può vantare la tessera numero 1"

Pubblicato il - 09 dicembre 2017 - 16:50

TRENTO. Anche un socio della Pro Loco Monte Bondone ha ricevuto l'ambito Ambrogino d'Oro, la massima onorificenza di Milano che viene assegnata ogni anno il 7 dicembre a personalità, associazioni e istituzioni che hanno dato lustro alla città meneghina.

 

Tra le quindici personalità insignite da Giuseppe Sala, sindaco di Milano, c'è Enzo Ricci. "Un grande amico - commenta Sergio Costa, presidente della Pro Loco Monte Bondone - ma soprattutto filantropo e imprenditore d'eccellenza. Un impegno confermato anche in Trentino, l'anno scorso Ricci è diventato socio ad honorem a vita della nostra Pro Loco e può vantare la tessera numero 1".

 

Enzo Ricci, milanese doc, ha ricevuto l’importante riconoscimento per i meriti acquisiti nell’industria dolciaria. L'imprenditore è tra i protagonisti della storia della pasticceria milanese: grazie alle Tre Marie è stato il moderno ambasciatore del dolce natalizio per eccellenza, il panettone.

 

Per 35 anni al timone dell’azienda, Ricci ha contribuito a diffondere e valorizzare il grande patrimonio gastronomico lombardo, e ha concorso alla crescita della città creando oltre 550 posti di lavoro, prestando sempre attenzione e sostenendo attivamente il mondo del no profit.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 settembre - 19:33
Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.422 tamponi, 37 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 1,53%. Sono 14 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 3 cittadini si trovano in alta intensità. Sono 5.569 i guariti da inizio emergenza e 574 gli attuali positivi
30 settembre - 18:41

Sarà possibile prenotare un appuntamento (dal 2 ottobre anche online) dal proprio medico di famiglia, negli ambulatori o con la formula del drive through. Al via la campagna per vaccinare le fasce a rischio della popolazione, Apss: “La procedura è sicura inoltre chi è vaccinato evita di ammalarsi di influenza e semplifica la diagnosi della malattia da coronavirus

30 settembre - 18:18

La Provincia di Bolzano informa che gli istituti hanno adottato tutte le procedure previste e hanno seguito le indicazioni stabilite dall’Azienda sanitaria per garantire la tutela della salute degli studenti e del personale scolastico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato