Contenuto sponsorizzato

Caldaista si intasca 29 mila euro. Ora è accusato di circonvenzione su un'anziana donna

Le indagini portate avanti dalla Guardia di Finanza hanno fatto luce sul raggiro

Pubblicato il - 19 novembre 2017 - 06:52

VALSUGANA. Aveva fatto credere ad un’anziana che la caldaia avesse continui problemi con il rischio di pesanti sanzioni da parte dei tecnici della Provincia.

 

Dovrà rispondere di circonvenzione d'incapace il tecnico caldaista che nel giro di un anno è riuscito a farsi dare ben 29 mila euro e che ora è indagato dalla Guardia di Finanza.

 

A denunciarlo è stato il figlio dell’anziana signora dopo aver scoperto dalla madre quello che stava accadendo e il raggiro.

 

La donna ha vissuto per diverso tempo con l’angoscia di ricevere pesanti sanzioni da parte dei tecnici provinciali per una caldaia non a norma. Le indagini portate avanti dalla Guarda di Finanza hanno permesso di far luce sul raggiro scoprendo che il caldaista, abusando della fiducia dell’anziana, la convinceva ad effettuare costosi interventi alla caldaia anche se non erano per nulla necessari.

 

In questo modo l’uomo era riuscito ad intascarsi 29 mila euro e le Fiamme gialle hanno anche scoperto che risulterebbe evasore dal 2008.

 

A tutela del denaro dell’anziana, la Guardia di Finanza ha chiesto alla Procura il sequestro preventivo dei beni dell’uomo in vista di una confisca. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 17:44

Sono stati analizzati 1.521 tamponi, 79 i test positivi nelle ultime 24 ore. Il rapporto contagi/tamponi si attesa a 5,2%. Ci sono 6 classi in più in isolamento a causa dell'epidemia Covid-19

19 ottobre - 16:19

L'ordinanza della Regione Lombardia ha portato a rinviare le gare di Alto Garda, Bagolino e Caffarese, la Federcalcio trentina cerca una mediazione. Approfondimenti con i Comitati del Nord Italia per seguire linee guida omogenee 

19 ottobre - 17:04

Da questa attività è scaturito il successivo sequestro di tre fucili, due dei quali modificati per lo sparo con silenziatore e dotati di apparecchiature di puntamento di ultima generazione 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato