Contenuto sponsorizzato

Dagli emigrati in Svizzera una donazione per gli anziani di Rovereto

La donazione all'Apsp Vannetti  è arrivata da Renzo Zencher, presidente dell'associazione Famiglia Trentina di Berna. E' stato acquistato un pulmino con 9 posti 

Pubblicato il - 28 ottobre 2017 - 21:14

ROVERETO. La casa di riposo Vannetti di Rovereto ha un nuovo pulmino che utilizzerà per trasportare anziani, persone con disabilità e carrozzine. Il precedente mezzo, ormai vecchio, non era più adatto per gli spostamenti e l'acquisto del nuovo pulmino è diventatao realtà grazie alla donazione di Renzo Zencher, presidente dell'associazione Famiglia Trentina di Berna.

 

Questo circolo di emigrati in Svizzera era un punto di riferimento per i diversi trentini di Berna. Alla decisione di chiudere i battenti, nella cassa dell'associazione rimaneva una discreta liquidità, e il direttivo ha deciso di dare quel denaro a chi ne aveva bisogno. "Una parte è andata al Mozambico, e un'altra volevamo andasse ad una realtà trentina, dato che noi siamo trentini. Pensavamo ad una casa di riposo", spiega Zencher.

La scelta è caduta sulla Apsp Vannetti visto con il legame che già esisteva dal passato. Nella Rsa di Rovereto, infatti, aveva soggiornato per diversi anni Assunta Folgarait, scomparsa nel 2016 alla veneranda età di 103 anni, con due figli che erano emigrati da Terragnolo a Berna negli anni Sessanta.

 

La Apsp, quindi, ha deciso di utilizzare quei 13 mila euro per sostenere le spese di acquisto di un nuovo pulmino (la parte restante proviene da un contributo provinciale). Ora è in servizio un nuovo Fiat Ducato, nove posti e con maggiori funzionalità per il trasporto di carrozzine e persone con disabilità; prende il posto del precedente vecchio automezzo. "Siamo felicissimi di questa donazione – commenta la presidente della Apsp Daniela Roner – è un grande atto di gratitudine da parte degli emigrati trentini di Berna. Abbiamo ora in servizio un pulmino di ultima generazione, con maggiori potenzialità e comfort. Opererà per il centro diurno, svolgendo servizi quotidiani di trasporto per gli utenti in occasione di gite. Grazie ad esso potremo programmare più uscite e con maggiori comodità. Ringraziamo tantissimo Renzo Zencher e l'associazione Famiglia Trentina di Berna".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

29 settembre - 20:36

L’assessore all’istruzione parla di “discriminazione ai danni dei nostri cittadini” ma l’unica ad aver discriminato qualcuno è la Provincia di Trento, così come stabilito da un giudice. Se un tribunale, di fronte a un ricorso di un cittadino, applica le leggi la colpa non è sua ma di quella Giunta incapace di scrivere un provvedimento degno di questo nome

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato