Contenuto sponsorizzato

Due furti all'interno dello stesso bar, 42enne denunciato e rilasciato

Durante il secondo colpo, sempre nello stesso bar, l'uomo è stato visto da un testimone. Le indagini dei carabinieri hanno consentito di individuare il pregiudicato 

Pubblicato il - 20 novembre 2017 - 09:36

BORGO VALSUGANA. Compie due furti nello stesso bar ma viene individuato e rintracciato dai carabinieri di Borgo Valdugana e denunciato in stato di libertà. L'autore dei furti è un marocchino di 42 anni pregiudicato.

 

Il primo colpo era avvenuto il 5 novembre in un bar di Roncegno, dove al mattino, il proprietario dell’esercizio pubblico, ha trovato la porta aperta, le slot machine forzate ed il denaro contenuto, rubato.

 

Immediatamente erano iniziate le indagini dei carabinieri con l'acquisizione delle immagini riprese dalla video sorveglianza del bar e i rilievi per acquisire elementi utili all’identificazione dei responsabili.

 

Una settimana dopo è avvenuto un secondo colpo, sempre nello stesso bar. Stesso modus operandi ma stavolta c’è un testimone casuale che, notando una persona armeggiare vicino alla porta dell’esercizio pubblico, ha immediatamente avvisato il 112 ed allertato i carabinieri.

 

Ai militari della Stazione di Roncegno Terme, intervenuti, è stata fornita una descrizione dell’uomo e altri elementi che, sommati a quelli già acquisiti dalle indagini in corso, hanno permesso di individuate il 42enne.

 

Rintracciato e condotto in caserma per un interrogatorio, l’uomo, dopo poco, ha confessato . La perquisizione presso il suo domicilio, non ha però consentito il rintraccio della refurtiva. E' quindi stato denunciato all'autorità giudiziaria e rilasciato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 05:01

Le incertezze sono enormi e probabilmente tutto resta sul tavolo, un vertice di presidente e assessore per riconoscere l'autonomia decisionale dei territori. L'unico contributo della Provincia è quello di impostare un protocollo sanitario che stabilisca le modalità di organizzazione degli eventi da firmare

23 ottobre - 08:50

Il governatore ha annunciato l'arrivo di una nuova ordinanza che andrà ad introdurre nuove restrizioni contro gli assembramenti.  A Belluno, intanto, in 24 ore sono state registrati ben 92 nuovi positivi e aumenta di 3 il numero dei decessi  

23 ottobre - 08:12

E' successo nella tarda serata di ieri e il massiccio intervento dei vigili del fuoco ha permesso che le fiamme non intaccassero anche le abitazioni che si trovavano a poca distanza

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato