Contenuto sponsorizzato

Sfondano la porta della cucina e portano via il fondo cassa. Colpo al Bicigrill

I ladri si sono introdotti nella notte tra sabato e domenica. Prima hanno sfondato la porta sul retro e si sono impossessati del fondo cassa: il bottino è di oltre 300 euro

Di Luca Andreazza - 19 novembre 2017 - 21:56

TRENTO. Bicigrill di Trento nel mirino dei ladri nella notte tra sabato e domenica. I malviventi si sono intrufolati nella struttura dopo aver forzato la porta sul retro, quella che conduce alla cucina. "Probabilmente - spiega Mirio Segata, uno dei titolari del Bicigrill in via Lidorno a Trento Sud - hanno utilizzato un piede di porco o qualcosa di simile. La serratura infatti ha retto e quindi hanno dovuto sfondare la porta".

Una volta all'interno i ladri hanno rovistato un po' dappertutto e alla fine si sono concentrati sul fondo cassa, impossessandosi di oltre 300 euro. "Ovviamente dispiace, ma fortunatamente - dice Segata - i contanti asportati non sono molti, ben diverso il discorso della porta: ora l'abbiamo riparata, ma andrà comunque sostituita e si tratta sicuramente del danno maggiore".

 

Scoperto il furto, i titolari del Bicigrill hanno immediatamente interessato le forze dell'ordine che si sono subito portate sul posto per effettuare i rilievi, avviare le indagini e visionare le registrazioni delle telecamere.

 

E' la prima volta che ladri riescono ad entrare nella struttura da quando è stata inaugurata, mentre nella scorsa estate alcune persone erano riuscite a rubare alcuni fusti di birra. "Abbiamo fiducia - conclude Segata - nelle forze dell'ordine e siamo certi che riusciranno a individuare e fermare i ladri". 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognissanti”

30 ottobre - 20:57

Questi alcuni commenti durante la diretta della Provincia per aggiornare il territorio sulla situazione epidemiologica. Rossi (Patt): "Fugatti deve dissociarsi subito e anche prendere provvedimenti altrimenti vuol dire che condivide"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato