Contenuto sponsorizzato

Torna ''Idee Casa Unica", la fiera dell'arredamento: punterà su qualità, innovazione e sostenibilità

L'evento a Trento Fiere in via Briamasco 2 da venerdì 10 a domenica 12 novembre. Milo Marsili: "Abbiamo mantenuto alta l’attenzione verso le eccellenze del nostro territorio"

Pubblicato il - 07 novembre 2017 - 17:24

TRENTO. Qualità, innovazione e sostenibilità. Sono queste le tre parole d'ordine di Idee casa Unica. Uno dei principali eventi fieristici dell'autunno trentino, arrivato alla XVIII edizione, si terrà negli spazi espositivi di Trento Fiere in via Briamasco 2 da venerdì 10 a domenica 12 novembre.

 

Un appuntamento imperdibile portato avanti da Keeptop Fiere che nell'arco di tre giornate porterà a Trento, iniziative, convegni e seminari oltre alla possibilità di confrontarsi con aziende leader nel settore dell'abitare e dei servizi per la casa.

 

Ci saranno cento espositori presenti all’evento, provenienti dal Trentino e da tutto il Nord Italia,disposti su una superficie di circa 16mila metri quadrati di area espositiva.

 

Nell’arco delle tre giornate di manifestazione, sarà possibile confrontarsi con una completa e qualificata selezione delle migliori imprese commerciali o realtà artigianali attive nel comparto dei prodotti e dei servizi per la casa.

 

Ci saranno mobili e divani, accessori completi per il riposo e per la cura del sonno, arredo bagno e sistemi per il benessere, quali vasche idromassaggio oppure cabine per la sauna finlandese in casa. Ancora, vi sono sezioni dedicate ai pavimenti ed ai serramenti, così come alle finiture di lusso ed a quelle più originali, all’illuminazione e ai rivestimenti, assieme ad alcuni dei comparti in maggiore crescita negli ultimi anni, come la domotica, la sicurezza e le energie rinnovabili.

 

Inoltre, un’ampia sezione è dedicata al legno, materiale unico per eleganza e duttilità, che si declina in mille proposte per costruire, rifinire ed arredare ogni abitazione. Nell’esposizione è anche possibile confrontarsi con alcuni esperti, valutando soluzioni personalizzate o elaborando progetti in base alle esigenze di ciascuno. Come sempre, infatti, gli espositori e gli artigiani presenti metteranno competenze e creatività a disposizione del pubblico, offrendo informazioni e consigli tecnici specifici. Per tutta la tre giorni, inoltre, sono previsti incontri divulgativi e seminari con esperti su temi specifici, quali l’impiego di nuovi materiali nell’edilizia o gli strumenti più recenti per evitare i furti in casa.

 

«La fiera - ha detto il presidente Milo Marsili - rappresenta un evento unico a livello regionale, comprendendo il mondo della casa a tutto tondo: dall’abitare al ristrutturare, dell’arredare e all’accessoriare. All’interno della manifestazione, infatti, vi saranno 48 categorie differenti, ciascuna con i prodotti di eccellenza del proprio ambito. Come in passato, abbiamo mantenuto alta l’attenzione verso le eccellenze del nostro territorio, favorendo una conoscenza delle realtà di maggiore prestigio a chilometro zero”. L’80% degli espositori sarà di provenienza locale, il 14% da fuori regione, una decina di aziende altoatesine e due dall’Austria.

 

Come già detto non mancheranno poi i momenti divulgativi. «Nei 15 seminari previsti nel corso della manifestazione - ha chiarito Alena Bruschetti, responsabile organizzativa - si affronteranno tutti gli aspetti dell’abitare, del costruire e del gestire il proprio immobile, con filoni di approfondimenti specifici pensati appositamente per andare incontro alle esigenze pratiche della popolazione. Così, si parlerà di sicurezza in sede domestica e di sistemi antintrusione, ma anche di vendita di abitazioni e richieste di finanziamento agli istituti di credito, gestione dei condomini e nuovi modelli costruttivi, con focus sull’impiego del legno e dei nuovi materiali».

 

Grande attenzione viene data dalle categorie economiche. «La fiera Idee Casa Unica - ha commentato il presidente di Confesercenti Renato Villotti - è un’iniziativa importante per il panorama locale, in quanto permette di dare la giusta visibilità alle nostre imprese ed alle aziende artigiane che lavorano sul territorio, favorendo scambio e innovazione».

 

«La fiera - ha concluso la direttrice di Apt di Trento e del Monte Bondone Elda Verones, intervenuta in relazione al passaggio degli spazi espositivi di Trento fiere al nuovo ente funzionale del Comune di Trento - è un’iniziativa che merita un grande plauso, e che permette una conoscenza trasversale di un mondo variegato che riguarda tutti da vicino, l’abitare. Quello organizzato da Keeptop Fiere Srl rappresenta dunque un evento di eccellenza per il nostro territorio».

 

L’iniziativa si aprirà venerdì 10 novembre, con un evento inaugurale fissato per le ore 11.30.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 05:01

Una famiglia si trova da martedì scorso tutta a casa in attesa dell'esito del tampone della figlia che da scuola, lunedì, era tornata con il raffreddore. E se ancora non è arrivata l'influenza e i primi raffreddori e mal di gola stanno arrivando proprio in questi giorni cosa succederà con il peggiorare della situazione? Sono sufficienti i tamponi a tenere sotto controllo la situazione?

29 settembre - 08:22

Da Parigi a Madrid l'ondata di virus non si ferma. In Germania è stato individuato un nuovo focolaio dopo una festa in famiglia fatta in un appartamento 

28 settembre - 18:59

Secondo l'Fp Cgil, dal 2013 sarebbero 102 i divulgatori (10 nell'ultimo mese) che hanno abbandonato il principale museo trentino per condizioni di lavoro inaccettabili. Orari non rispettati, contratti peggiorativi, competenze non riconosciute, alcune delle questioni al centro delle rivendicazioni di un settore in stato d'agitazione da ormai un anno

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato