Contenuto sponsorizzato

A22, sequestrati 28 mila litri di gasolio di contrabbando e un autoarticolato

L'operazione condotta dalla Guardia di Finanza che ha provveduto al sequestro del gasolio e dell’autoarticolato mentre il conducente è stato denunciato a piede libero per il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle accise

Pubblicato il - 27 luglio 2018 - 17:37

VIPITENO. Ancora contrabbando di gasolio lungo l'A22. A finire nei guai, questa volta, è stato l'autista di un’autocisterna con targa italiana proveniente dalla Polonia e diretta in Spagna intercettato nei pressi dalla barriere autostradale di Vipiteno dalla Guardia di Finanza.

 

Il conducente, un 48enne di nazionalità italiana residente in provincia di Napoli, durante il controllo ha dichiarato di trasportare all’interno della cisterna circa 28 mila litri di “olio lubrificante”, esibendo della documentazione apparentemente regolare. I successivi controlli effettuati dai finanzieri hanno permesso di constatare, invece, che il liquido trasportato era gasolio da autotrazione (cd. “gasolio sporco”), non dichiarato come tale e non sottoposto quindi alla relativa imposta di produzione prevista per i prodotti energetici (la cosiddetta “accisa”), con una evasione di questo tributo pari a circa 22mila euro.

 

I prodotti energetici classificati come “oli lubrificanti” sono fiscalmente assoggettati alla sola imposta di consumo ma vengono utilizzati anche per l’autotrazione, alla stregua del gasolio che, tuttavia, per lo specifico uso, sconta il pagamento sia dell’Iva che delle accise.

 

I Finanzieri hanno pertanto provveduto al sequestro del gasolio e dell’autoarticolato mentre il conducente è stato denunciato a piede libero per il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle accise (art. 40 del Testo Unico sulle Accise), che prevede la pena della reclusione da sei mesi a tre anni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 19:05

Nel pomeriggio si è riunita la sala operativa della Protezione civile. In arrivo sono previste abbondanti precipitazioni che rischiano di appesantire i manti nevosi, già a rischio scivolamento a quote medio-alte, e di portare i corsi d'acqua al di sopra della soglia d'attenzione. La situazione dovrebbe cambiare nella serata di domani

18 novembre - 18:29

L'uomo ha lasciato la sua casa di Quero Vas nel primo pomeriggio di ieri e da quel momento non si sono più avute notizie

18 novembre - 12:04

Il problema è più diffuso di quel che si potrebbe pensare infatti sono molti i senza fissa dimora che pur di non separarsi dall’amico animale scelgono di non accedere alle strutture residenziali, sfidando la rigidità dell’inverno e talvolta mettendo in pericolo la propria vita

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato