Contenuto sponsorizzato

Ancora a segno i cani antidroga della Finanza, fermato un 23enne

Durante alcuni controlli a Rovereto nella zona della stazione e di Piazzale Orsi sequestrati alcuni grammi di hashish e marijuana 

Pubblicato il - 17 agosto 2018 - 17:47

ROVERETO. Sono andati ancora a segno i cani antidroga della Guardia di Finanza di Trento Gabriel e Nabuco. Questa volta è successo a Rovereto durante nel corso di un controllo nelle zone della Stazione ferroviaria e di Piazzale Orsi.

 

Durante i pattugliamenti, i due cani hanno “puntato” un maghrebino di 23 anni che, vistosi alle strette, ha spontaneamente consegnato circa dieci grammi di hashish.

 

Viste le circostanze, è stato segnalato amministrativamente per detenzione di stupefacenti per uso personale. Al termine delle attività i due segugi hanno trovato, nascosto in mezzo alle siepi del piazzale, un involucro di circa venti grammi di marijuana che è stato sequestrato a carico di ignoti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 16:35

Il massimo rappresentante della Lega in Trentino, colui che è presidente del partito di governo in provincia commenta sui social che con Ianeselli a sindaco di Trento la città è caduta in basso e poi sotterra il livello della discussione con questo commento rivolto a Rossella, una utente che si è azzardata a commentare quanto da lui postato

23 settembre - 16:29

Votato dal 79,46% degli abitanti di Primiero San Martino di Castrozza, Daniele Depaoli comincerà il suo secondo mandato potendo contare su una netta maggioranza in Consiglio comunale. Antonella Brunet di Prospettive future la candidata più votata

23 settembre - 15:52

Il Comune di San Michele all'Adige, fresco di fusione con Faedo, è stato uno dei paesi in cui si presentava una lista sola. Raggiunto il quorum, sarà Clelia Sandri a guidarlo. Quasi 500 i voti presi da Alessandro Ziglio, candidato più votato in paese. Tre i consiglieri della lista creata a Faedo a sostegno di Sandri

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato