Contenuto sponsorizzato

Arrestato spacciatore in piazza Dante. Teneva nei pantaloni 30 grammi di marijuana e hashish

L'operazione portata a termine dalla Guardia di Finanza di Trento. Il giovane era stato visto occultare e cedere sostanza stupefacente in cambio di denaro 

Pubblicato il - 12 settembre 2018 - 19:01

TRENTO. Nascondeva nei pantaloni trenta grammi di marijuana e hashish. Un nascondiglio che, però, non è stato sufficiente per le unità cinofile della Guardia di finanza che ieri hanno arrestato in piazza Dante un giovane extracomunitario, di origine nigeriana, che da tempo era stato messo sotto controllo.

 

L'uomo, che nel pomeriggio di ieri si trovava in piazza Dante, prima che si accorgesse della presenza discreta dei militari, era stato visto occultare e cedere sostanza stupefacente in cambio di denaro a vari soggetti che si aggiravano in zona.

 

Raggiunto è fermato dai Finanzieri, ha subito negato di avere con sè della droga ma il fiuto di Gabriel e Apiol, i due cani antidroga impegnati in azione, non ha lasciato spazio a dubbi: addosso, nascosti nei pantaloni, aveva due differenti involucri di sostanza stupefacente del peso complessivo di trenta grammi, rivelatasi poi essere marijuana e hashish.

Oltre a ciò, per confermare l’attività di spaccio che era stata osservata dai Finanzieri, il nigeriano aveva ottanta euro in contanti, il ricavo della vendita di una decina di dosi di stupefacente.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 maggio - 16:57

Il video lanciato da Visit Valsugana con tanto di logo ufficiale ''Trentino'' è al limite dell'offensivo e potrebbe apparire a più di un potenziale turista come discriminatorio. Invece che raccontare le bellezze della propria terra si preferisce usarle per dei paragoni in negativo che non rendono giustizia a quanto tutti (lombardi compresi) possono trovare in Valsugana 

31 maggio - 15:36
Resta stabile il numero dei ricoveri, 16 pazienti nelle strutture ospedaliere del sistema trentino e 3 persone in terapia intensiva a Rovereto. I tamponi analizzati sono stati 1.910 (1.537 letti da Apss e 373 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,05% di test positivi
31 maggio - 11:31

Alla manifestazione hanno partecipato oltre 200 persone per chiedere la fine delle restrizioni, imposte per contenere il diffondersi del coronavirus, e per protestare contro l’obbligo dei vaccini. Ma tra slogan e complottismo saltano tutte le regole anti-contagio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato