Contenuto sponsorizzato

Avevano preso a pugni e legato un'anziana suora. Condannati a 3 anni di carcere due malviventi

La drammatica vicenda è avvenuta nel maggio dello scorso anno. Ieri la sentenza. Uno dei ladri ha chiesto scusa all'anziana suora

Pubblicato il - 05 giugno 2018 - 09:22

TRENTO. Suor Bartolomea di Tonadico era stata aggredita brutalmente, legata e imbavagliata. Ora suoi aguzzini sono stati condannati a tre anni di carcere ciascuno e uno di loro ha anche chiesto scusa all'anziana suora.

 

La sentenza è arrivata ieri e la drammatica vicenda è avvenuta nel maggio dello scorso anno.

 

Noureddine El Hamzaoui e Mohammed Et Tahiri, entrambi classe '94 di origine marocchina, avevano suonato il campanello dell'abitazione e dopo aver conquistato la fiducia dell'anziana, fecero irruzione all'interno della casa scaraventando la donna a terra, colpendola con pugni al capo per poi legarle le mani con delle fascette e imbavagliarla con del nastro adesivo.

 

Dopo aver rovistato in cerca di qualche avere della suora i ladri sono fuggiti. Le indagini da parte dei carabinieri sono partite immediatamente e hanno portato all'arresto dei due giovani. Una terza persona, fuggita all'estero, sarebbe invece ancora ricercata dall'Interpol.

 

Uno degli aggressori, El Hamzaoui dopo aver collaborato con le indagini ha risarcito l'anziana suora e le ha anche chiesto scusa.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 settembre - 05:01

Un'immagine registrata utilizzata per la campagna elettorale, tutto senza autorizzazione. Un caso che non è sfuggito alla proprietaria del "marchio", che è Cristina Fogazzi, conosciuta come l'Estetista cinica, che si è resa protagonista di un durissimo affondo contro Odilla Ponti candidata della Lega alle elezioni amministrative di Trento

22 settembre - 09:51

Con la doppia tornata elettorale regionali-referendum arrivano le prime sentenze. Dai leader nazionali Zingaretti, Salvini, Meloni e Di Maio a quelli regionali, con il doge Zaia e lo sceriffo De Luca. Ecco chi è stato promosso e chi no

22 settembre - 08:55

Per il governatore Veneto un risultato che nessun altro governatore aveva raggiunto. "E' una responsabilità grande che arriva da un voto dei veneti per il Veneto” ha spiegato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato