Contenuto sponsorizzato

Avevano preso a pugni e legato un'anziana suora. Condannati a 3 anni di carcere due malviventi

La drammatica vicenda è avvenuta nel maggio dello scorso anno. Ieri la sentenza. Uno dei ladri ha chiesto scusa all'anziana suora

Pubblicato il - 05 giugno 2018 - 09:22

TRENTO. Suor Bartolomea di Tonadico era stata aggredita brutalmente, legata e imbavagliata. Ora suoi aguzzini sono stati condannati a tre anni di carcere ciascuno e uno di loro ha anche chiesto scusa all'anziana suora.

 

La sentenza è arrivata ieri e la drammatica vicenda è avvenuta nel maggio dello scorso anno.

 

Noureddine El Hamzaoui e Mohammed Et Tahiri, entrambi classe '94 di origine marocchina, avevano suonato il campanello dell'abitazione e dopo aver conquistato la fiducia dell'anziana, fecero irruzione all'interno della casa scaraventando la donna a terra, colpendola con pugni al capo per poi legarle le mani con delle fascette e imbavagliarla con del nastro adesivo.

 

Dopo aver rovistato in cerca di qualche avere della suora i ladri sono fuggiti. Le indagini da parte dei carabinieri sono partite immediatamente e hanno portato all'arresto dei due giovani. Una terza persona, fuggita all'estero, sarebbe invece ancora ricercata dall'Interpol.

 

Uno degli aggressori, El Hamzaoui dopo aver collaborato con le indagini ha risarcito l'anziana suora e le ha anche chiesto scusa.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 marzo - 13:42
In zona gialla dovrebbero restare valle d'Aosta e Liguria, la Sardegna in quella bianca; il presidente delle Marche, Francesco Acquaroli, inserisce in zona rossa le province di Macerata e Ancona. La Provincia di Bolzano si è autoproclamata zona rossa fino al 14 marzo, mentre quella di Trento, secondo quanto affermato dal governatore, dovrebbe restare in zona arancione
05 marzo - 14:10

In questi giorni diversi segretari ed esponenti gli hanno chiesto di ripensarci nonostante il gravissimo attacco fatto su Facebook al partito e i pessimi risultati ottenuti con un Pd narcotizzato, immobile da due anni, mentre intorno tutto è cambiato a una velocità supersonica. Zingaretti ha avuto la qualità di non essere divisivo ma semplicemente perché di fatto non si è mai espresso. C'è bisogno di altro

05 marzo - 12:30

Numeri in leggero calo in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore si registrano 230 nuovi positivi e 4 decessi. Preoccupa intanto la variante sudafricana, con l'individuazione di 15 casi nella serata di giovedì 4 marzo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato