Contenuto sponsorizzato

Centro massaggi a luci rosse, i carabinieri sequestrano un locale

Ai clienti venivano proposte prestazioni a pagamento che andavano oltre il semplice massaggio. Al titolare è stato notificato un avviso di garanzia per l’ipotesi di reato di sfruttamento della prostituzione

Pubblicato il - 20 settembre 2018 - 09:08

BRUNICOPrestazioni hot al centro massaggi con inserzioni pubblicitarie anche su internet e su quotidiani. I Carabinieri della compagnia di Brunico hanno apposto i sigilli ieri pomeriggio ad un centro massaggi.

I militari, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Bolzano, da diversi mesi stavano monitorando il centro massaggi che, dopo l’apertura, nel mese di aprile scorso, aveva visto un significativo numero di clienti frequentarlo.

 

Dopo varie verifiche, sono stati anche sentiti alcuni clienti che avevano appena lasciato la struttura, per chiarire esattamente di quali prestazioni avessero potuto fruire.

 

Il quadro è apparso ben presto chiaro, tanto da richiedere e ottenere un decreto di perquisizione e sequestro, operati dai militari nel pomeriggio di ieri a carico del gestore del locale, un cittadino cinese di cinquant’anni.

 

Nel corso dell’operazione sono state identificate anche alcune donne cinesi presenti all’interno del locale. Secondo le preliminari attività di indagine, ai clienti venivano proposte prestazioni a pagamento che andavano oltre il semplice massaggio.

 

Per questo all’uomo è stato anche notificato un avviso di garanzia per l’ipotesi di reato di sfruttamento della prostituzione. Un’analoga operazione era stata condotta dai Carabinieri di Bressanone nell’ottobre dell’anno scorso, allorquando, egualmente, era stato posto sotto sequestro un centro massaggi di un cittadino cinese, aperto nel centro storico brissinese.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.18 del 22 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:47

Primo bilancio di queste elezioni. Il Partito democratico è riuscito nell'impresa di prendere solo 1 punto percentuale in più degli ex amici del Partito autonomista, pur avendo il candidato presidente. Sono riusciti ad azzoppare gli alleati e a confermare solo consiglieri uscenti. Quale futuro? Intanto esulta Tonina mentre per Degasperi è un flop

22 ottobre - 18:12

Claudio Cia entra per il rotto della cuffia, Bezzi, invece, resta escluso. Futura fa due consiglieri come Civica Trentina. Exploit di Tonina con Pt

22 ottobre - 16:43

Crollano Pd e Upt. Tra i grandi delusi anche il Movimento 5 stelle che non arriva nemmeno in doppia cifra. Le Stelle alpine chiudono al terzo posto. Fuori Antonella Valer, Mauro Ottobre e Roberto De Laurentis

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato