Contenuto sponsorizzato

I cani puntano due giovani: gli trovano addosso e in casa cocaina purissima

I due uomini sono stati individuati dalle unità cinofile della Guardia di Finanza

Pubblicato il - 10 May 2018 - 20:53

TRENTO. Possesso illegale di sostanze stupefacenti, a finire nei guai sono due cittadini nordafricani individuati dalle unità cinofile antidroga del Gruppo della Guardia di Finanza di Trento.

Nel corso di un controllo ieri a Trento, i cani delle Fiamme gialle hanno seguito un giovane tunisino che si aggirava con fare sospetto in via Brennero: alla vista della pattuglia dei Finanzieri, ha iniziato ad allontanarsi ma è stato fermato poco dopo per un controllo più approfondito.

 

Il tunisino di 31 anni, regolarmente residente in Italia, è stato subito “puntato” dalle unità cinofile delle Fiamme Gialle, con al seguito i cani Apiol e Gabriel, che gli hanno trovato addosso cinque grammi di cocaina pura.

Sempre nel corso del servizio, nei pressi di Viale Verona è stato fermato anche un 22 anni, di origini algerine, che stava uscendo dalla propria abitazione ed è stato subito oggetto delle “attenzioni” da parte delle unità cinofile. Perquisito, il giovane non è stato trovato in possesso di droghe ma i due cani antidroga avevano percepito l’”odore spento” dello stupefacente.

 

È stata effettuata una perquisizione domiciliare, stavolta fruttuosa: sono stati trovati e sequestrati venti grammi di cocaina, già preparata in dosi, cinque grammi di hashish, un grammo di eroina, un bilancino elettronico di precisione e 340 euro dei quali non è stata giustificata l’origine, probabile provento da spaccio, e materiale vario per il confezionamento

 

Le Fiamme Gialle hanno denunciato i due nordafricani per possesso illegale di sostanze stupefacenti e sequestrato la droga e il denaro, versato come da prassi su un libretto postale infruttifero a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
31 luglio - 06:01
Fra lockdown, restrizioni e perdite altissime i lavoratori dello spettacolo sono stati fra i più danneggiati dalla pandemia: “Viviamo nella [...]
Montagna
30 luglio - 16:53
A seguire l'esempio dei due rifugi sul Presena saranno presto anche Passo Paradiso e Malga Valbiolo. Il direttore del consorzio Pontedilegno - [...]
Cronaca
31 luglio - 08:42
L'omicidio è avvenuto martedì notte in un appartamento in centro a Brunico. Il movente rimane ancora sconosciuto, nelle scorse ore i risultati [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato