Contenuto sponsorizzato

I cani puntano due giovani: gli trovano addosso e in casa cocaina purissima

I due uomini sono stati individuati dalle unità cinofile della Guardia di Finanza

Pubblicato il - 10 maggio 2018 - 20:53

TRENTO. Possesso illegale di sostanze stupefacenti, a finire nei guai sono due cittadini nordafricani individuati dalle unità cinofile antidroga del Gruppo della Guardia di Finanza di Trento.

Nel corso di un controllo ieri a Trento, i cani delle Fiamme gialle hanno seguito un giovane tunisino che si aggirava con fare sospetto in via Brennero: alla vista della pattuglia dei Finanzieri, ha iniziato ad allontanarsi ma è stato fermato poco dopo per un controllo più approfondito.

 

Il tunisino di 31 anni, regolarmente residente in Italia, è stato subito “puntato” dalle unità cinofile delle Fiamme Gialle, con al seguito i cani Apiol e Gabriel, che gli hanno trovato addosso cinque grammi di cocaina pura.

Sempre nel corso del servizio, nei pressi di Viale Verona è stato fermato anche un 22 anni, di origini algerine, che stava uscendo dalla propria abitazione ed è stato subito oggetto delle “attenzioni” da parte delle unità cinofile. Perquisito, il giovane non è stato trovato in possesso di droghe ma i due cani antidroga avevano percepito l’”odore spento” dello stupefacente.

 

È stata effettuata una perquisizione domiciliare, stavolta fruttuosa: sono stati trovati e sequestrati venti grammi di cocaina, già preparata in dosi, cinque grammi di hashish, un grammo di eroina, un bilancino elettronico di precisione e 340 euro dei quali non è stata giustificata l’origine, probabile provento da spaccio, e materiale vario per il confezionamento

 

Le Fiamme Gialle hanno denunciato i due nordafricani per possesso illegale di sostanze stupefacenti e sequestrato la droga e il denaro, versato come da prassi su un libretto postale infruttifero a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 settembre - 19:33
Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.422 tamponi, 37 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 1,53%. Sono 14 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 3 cittadini si trovano in alta intensità. Sono 5.569 i guariti da inizio emergenza e 574 gli attuali positivi
30 settembre - 18:41

Sarà possibile prenotare un appuntamento (dal 2 ottobre anche online) dal proprio medico di famiglia, negli ambulatori o con la formula del drive through. Al via la campagna per vaccinare le fasce a rischio della popolazione, Apss: “La procedura è sicura inoltre chi è vaccinato evita di ammalarsi di influenza e semplifica la diagnosi della malattia da coronavirus

30 settembre - 18:18

La Provincia di Bolzano informa che gli istituti hanno adottato tutte le procedure previste e hanno seguito le indicazioni stabilite dall’Azienda sanitaria per garantire la tutela della salute degli studenti e del personale scolastico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato