Contenuto sponsorizzato

In casa tenevano 3,2 grammi di cocaina e oltre 6 mila euro in contanti. Arrestate 2 persone

E' stata perquisita una abitazione in via Volta a Trento. All'interno, grazie anche all'aiuto delle unità cinofile, sono stati trovati la sostanza stupefacente e i soldi

Pubblicato il - 18 gennaio 2018 - 18:03

TRENTO. Oltre 6 mila euro in contanti e 3,2 grammi di cocaina. Questo quello che hanno trovato i militari della Guardia di Finanza durante una perquisizione all'interno di una casa che si trova in via Volta a Trento. A finire nei guai, questa volta, sono stati 2 soggetti di nazionalità tunisina e un altro soggetto di nazionalità algerina.

 

Il tutto è successo nella giornata di ieri. Gli agenti, avendo il fondato motivo di ritenere che all’interno dell'abitazione fosse occultata sostanza stupefacente ai fini dello spaccio da parte di alcuni soggetti extracomunitari conosciuti come frequentatori delle zone cittadine del centro, hanno fatto una perquisizione domiciliare d’iniziativa.
 

In particolare, con l’ausilio delle due unità cinofile Apiol e Gabriel, all’interno dell’abitazione, sono stati rinvenuti 3,2 grammi di cocaina e 6.390 euro in contanti.
 

La sostanza stupefacente e la somma di denaro rinvenuta sono stati sequestrati ed i tre soggetti sono stati accompagnati presso la Guardia di Finanza per essere sottoposto a perquisizione personale e a rilievi foto-dattiloscopici.

Successivamente, per due soggetti è stato disposto l'arresto mentre il terzo, l'algerino, è stato denunciato a piede libero.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 aprile - 06:01

Sono almeno 120mila le escort rimaste senza lavoro, il 12% ha già fatto ricorso a qualche tipo di ammortizzatore sociale. In Trentino la maggior parte delle sex worker sono di origine straniera, ma non mancano le italiane, l’unità di strada Aquilone Lilla: “Stiamo cercando di mantenere i contatti con le ragazze e oltre al sostegno emotivo prepariamo dei pacchi alimentari per le donne più in difficoltà”

07 aprile - 08:20

Domenica sera, su indicazione del proprio staff medico, era stato ricoverato in ospedale per dei controlli visti i persistenti sintomi dovuti al covid-19. Ieri pomeriggio, però, le sue condizioni sono peggiorate 

06 aprile - 20:59

Conte ha annunciato anche il ricorso al “Golden Power”, strumento per evitare scalate ostili nei settori più importanti del paese: “Nessuno controllerà i nostri asset strategici”. Stanziati 200 miliardi che serviranno per il finanziamento del mercato interno, mentre altri 200 saranno usati per potenziare il mercato dell’export

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato