Contenuto sponsorizzato

In casa tenevano 3,2 grammi di cocaina e oltre 6 mila euro in contanti. Arrestate 2 persone

E' stata perquisita una abitazione in via Volta a Trento. All'interno, grazie anche all'aiuto delle unità cinofile, sono stati trovati la sostanza stupefacente e i soldi

Pubblicato il - 18 gennaio 2018 - 18:03

TRENTO. Oltre 6 mila euro in contanti e 3,2 grammi di cocaina. Questo quello che hanno trovato i militari della Guardia di Finanza durante una perquisizione all'interno di una casa che si trova in via Volta a Trento. A finire nei guai, questa volta, sono stati 2 soggetti di nazionalità tunisina e un altro soggetto di nazionalità algerina.

 

Il tutto è successo nella giornata di ieri. Gli agenti, avendo il fondato motivo di ritenere che all’interno dell'abitazione fosse occultata sostanza stupefacente ai fini dello spaccio da parte di alcuni soggetti extracomunitari conosciuti come frequentatori delle zone cittadine del centro, hanno fatto una perquisizione domiciliare d’iniziativa.
 

In particolare, con l’ausilio delle due unità cinofile Apiol e Gabriel, all’interno dell’abitazione, sono stati rinvenuti 3,2 grammi di cocaina e 6.390 euro in contanti.
 

La sostanza stupefacente e la somma di denaro rinvenuta sono stati sequestrati ed i tre soggetti sono stati accompagnati presso la Guardia di Finanza per essere sottoposto a perquisizione personale e a rilievi foto-dattiloscopici.

Successivamente, per due soggetti è stato disposto l'arresto mentre il terzo, l'algerino, è stato denunciato a piede libero.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

24 ottobre - 17:31

Sono stati analizzati 2.513 tamponi, 162 i test risultati positivi e 71 persone presentano sintomi. Sono 18 i decessi per Covid-19 in 15 giorni, 19 morti in un mese

24 ottobre - 16:11

Nuova ordinanza in vista per l'Alto Adige. In una video-conferenza con i sindaci altoatesini, il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher ha annunciato la volontà di dar vita a misure mirate per contenere il contagio nei cosiddetti Comuni-Cluster. Avendo come esempio Monguelfo-Tesido e Sesto Pusteria, le realtà che manifesteranno una situazione preoccupante vedranno l'applicazione di provvedimenti calibrati in base alla gravità dei casi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato