Contenuto sponsorizzato

In casa tenevano 3,2 grammi di cocaina e oltre 6 mila euro in contanti. Arrestate 2 persone

E' stata perquisita una abitazione in via Volta a Trento. All'interno, grazie anche all'aiuto delle unità cinofile, sono stati trovati la sostanza stupefacente e i soldi

Pubblicato il - 18 gennaio 2018 - 18:03

TRENTO. Oltre 6 mila euro in contanti e 3,2 grammi di cocaina. Questo quello che hanno trovato i militari della Guardia di Finanza durante una perquisizione all'interno di una casa che si trova in via Volta a Trento. A finire nei guai, questa volta, sono stati 2 soggetti di nazionalità tunisina e un altro soggetto di nazionalità algerina.

 

Il tutto è successo nella giornata di ieri. Gli agenti, avendo il fondato motivo di ritenere che all’interno dell'abitazione fosse occultata sostanza stupefacente ai fini dello spaccio da parte di alcuni soggetti extracomunitari conosciuti come frequentatori delle zone cittadine del centro, hanno fatto una perquisizione domiciliare d’iniziativa.
 

In particolare, con l’ausilio delle due unità cinofile Apiol e Gabriel, all’interno dell’abitazione, sono stati rinvenuti 3,2 grammi di cocaina e 6.390 euro in contanti.
 

La sostanza stupefacente e la somma di denaro rinvenuta sono stati sequestrati ed i tre soggetti sono stati accompagnati presso la Guardia di Finanza per essere sottoposto a perquisizione personale e a rilievi foto-dattiloscopici.

Successivamente, per due soggetti è stato disposto l'arresto mentre il terzo, l'algerino, è stato denunciato a piede libero.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 12:52

Il consigliere del Movimento 5 Stelle deposita un'interrogazione molto impattante costruita, spiega nello stesso testo, ''su fonti autorevolissime''. E poi chiede anche se la Pat abbia intenzione fare denuncia e avviare un'indagine dopo che è stata data conferma di quanto aveva scoperto il Dolomiti: che il lupo ripescato nell'Avisio aveva zampe e testa recisa

21 novembre - 18:19

Una prima analisi dell'amministrazione comunale ha permesso di censire circa 191 seconde case a fronte di 993 abitanti. Zanetti: "Un numero significativo che già preannunciava una partenza interessante per il progetto. Speriamo di rafforzare le adesioni nel prossimo futuro" 

22 novembre - 15:30

La popolazione è quindi ancora invitata a ridurre gli spostamenti e, in ogni caso, a porre particolare attenzione alle condizioni dei luoghi percorsi. Eventuali situazioni di emergenza andranno comunicate al numero 112

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato