Contenuto sponsorizzato

Incendio a Tremosine, 4 canadair e 2 elicotteri in azione. Sul posto anche i vigili del fuoco dell'Alto Garda e Ledro

I vigili del fuoco di Riva del Garda e di Arco anche domani saranno a  Tremosine per i rifornimenti ai vasconi. L'incendio è scoppiato ieri mattina e gli interventi di spegnimento proseguono senza sosta

Pubblicato il - 17 agosto 2018 - 19:11

TREMOSINE. Prosegue senza sosta l'intervento dei vigili del fuoco per spegnere l'incendio che da ieri mattina sta bruciando un'ampia porzione di bosco a Tremosine nell'Alto GardaLe fiamme continuano a espandersi e questo ha portato anche alla chiusura, per motivi di sicurezza della provinciale 38 tra Vesio e Voiandes.

 

Per tutta la giornata sono rimasti all'opera i Canadair che hanno continuano a caricare acqua sul lago di Garda mentre da ieri ad intervenire in aiuto sono partiti anche i corpi del distretto Alto Garda e Ledro.

 

Ieri sera il corpo di Riva del Garda con due vigili del fuoco ha fornito, trasportato ed installato un bacino idrico portatile (un vascone) della capacità di 15mila litri da dove potesse attingere la benna bamby dell'elicottero.

 

Oggi, sempre lo stesso corpo con quattro vigili, ha fatto la spola tra il bacino idrico e l'idrante con una cisterna da 3500 litri montata sull'autocarro distrettuale Iveco Trakker per il rifornimento del punto di carico dell'elicottero.

Il supporto dei corpi del distretto Alto Garda e Ledro per l'incendio a Tremosine

A dare man forte anche il corpo di Arco con 2 vigili che si sono portati sul posto con una cisterna da 10mila litri montata su camion per il rifornimento del punto di carico dell'elicottero. Per la nottata solo il corpo di Arco resterà impegnato per i rifornimenti ai vasconi con 4 vigili e la cisterna da 10mila litri.

 

Nella giornata di domani, invece, sia il corpo di Riva del Garda che quello di Arco saranno a Tremosine per i rifornimenti ai vasconi. Attualmente stanno operando 4 canadair e 2 elicotteri.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 gennaio - 20:31

Sono 246 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 6 decessi, mentre sono 28 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

23 gennaio - 19:50

Oggi la conferenza Stato - Regioni, Fugatti: ''I programmi dell'arrivo dei vaccini sono saltati. Ci dobbiamo arrangiare con gli strumenti che abbiamo. Con i vaccini, purtroppo, ci vorrà molto tempo per avere un numero alto di somministrazioni nella popolazione”

 

23 gennaio - 18:42

Cala il numero dei pazienti in ospedale ma sale quello delle terapie intensive. Altri 6 decessi. Sono state registrate 24 dimissioni e 187 guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato