Contenuto sponsorizzato

Incendio nella valle di San Lucano, recuperati i due escursionisti dispersi. Il fronte delle fiamme si allarga. In azione elicotteri e Canadair

Gli scalatori bellunesi hanno passato la notte in un canalone per ripararsi dal fumo e dalle fiamme. Recuperati dal Soccorso alpino ora stanno bene. Proseguono le operazione di spegnimento del rogo che ora ha raggiunto il fronte di un chilometro che tende ad aumentare

Pubblicato il - 25 ottobre 2018 - 09:35

BELLUNO. Sono stati recuperati i due ragazzi di 29 e 34 anni di Agordo che ieri erano stati bloccati nel Canale della Besausega, dove l'incendio divampato in Valle di San Lucano li aveva bloccati nella giornata di ieri. Un elicottero ha portato in vetta una squadra che si è diretta nel punto in cui si pensava potessero trovarsi gli escursionisti, a 1.500 metri di quota

 

I due giovani sono riusciti a farsi notare facendo dei segnali con le frontali. Un soccorritore è sceso in hovering e successivamente i due sono stati imbarcati prima che il fumo potesse chiudere la visibilità. L'impresa portata a termine dal Soccorso Alpino è dunque riuscita e i due scalatori bellunesi, seppur provati da una notte trascorsa all'interno di un canalone al riparo dalle fiamme, stanno bene, 

 

Per quanto riguarda il fronte delle fiamme, l'incendio si è ulteriormente propagato. Anche se il vento è diminuito di intensità, le fiamme che da ieri pomeriggio hanno colpito la Valle di san Lucano, nel territorio comunale di Cencenighe Agordino (Belluno) hanno continuato inesorabili a lambire porzioni di bosco. 

 

Il miglioramento delle condizioni meteo previsto per oggi dovrebbe agevolare le operazioni di spegnimento dell'incendio e permettere il volo degli elicotteri dei Vigili del fuoco e dei Canadair della Protezione Civile intervenuti a supporto.

 

Al vaglio vigili del fuoco le ipotesi sull'innesco dell'incendio: una delle ipotesi sull'origine delle fiamme è la caduta di una pianta sulla linea ad alta tensione, con scintille che hanno innescato un incendio alimentato poi dal forte vento di Foehn. Incendio che per questo motivo si allarga velocemente fino a un fronte di un chilometro.

 

GUARDA IL VIDEO

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 maggio - 19:52
Trovati 36 positivi, non sono stati comunicati decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 113 guarigioni. Sono 689 i casi attivi sul [...]
Cronaca
18 maggio - 18:42
E' successo nella zona delle Rocce Rosse, durante un'escursione un uomo si è accorto prima di uno zaino nascosto nella boscaglia e poi del [...]
Cronaca
18 maggio - 16:25
La strategia trentina di puntare forte sulle prime dosi a più persone possibili, avviata una quarantina di giorni fa ora costringe a bloccare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato