Contenuto sponsorizzato

Incendiò un deposito agricolo, condannato un giovane vigile del fuoco

Thomas Ferrari è stato condannato per aver provocato l'incendio ad inizio dello scorso anno in un deposito mezzi agricoli

Pubblicato il - 18 gennaio 2018 - 08:26

TRENTO. E’ stato condannato a due anni, con la sospensione condizionale, il ventenne Thomas Ferrari, vigile del fuoco volontario di Roverè della Luna imputato in un processo che lo vedeva accusato di tre episodi incendiari. Il giovane, però, è stato condannato solo per uno dei tre casi che gli sono stati contestati.
 

Nel corso del processo Ferrari si è sempre detto innocente e ha deciso di affrontare il giudizio senza alcun patteggiamento. In un caso, ritenuto poi innocente, erano stati gli stessi suoi colleghi dei vigili del fuoco a testimoniare in suo favore. Secondo il giudice, però, in uno dei tre episodi gli indizi sono stati tali da arrivare ad una condanna.

Si tratta dell’incendio del deposito dei mezzi agricoli scoppiato nei primi mesi del 2017 in contrada Pipelari a Mezzocorona. Gli indizi su Ferrari sarebbero arrivati anche da alcune immagini di telecamere. E' stato visto vicino al luogo dell'incendio con un trattore e poco dopo con un cane. La testimonianza a suo favore da parte di una abitante della zona non è bastata.

 

Il caso è molto delicato e non è ancora chiuso. La difesa presenterà appello ma lo stesso probabilmente farà anche l'accusa visto che, secondo quest'ultima, ci sarebbe la mano del giovane dietro ad altri due incendi. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 novembre - 04:01

Mentre dal 15 al 25 novembre i positivi comunicati da Fugatti e Segnana ai trentini sono passati da 3.099 a 2.461 quelli veri a Trento città sono passati da 2.240 a 2.500 e mentre il livello di contagio pare stabile i dati comunicati dalla Pat fanno salire enormemente il gap con tutti gli altri territori nel rapporto tra positivi e ricoveri, decessi e terapie intensive (dati, questi, che non si possono interpretare) e anche l'ex rettore Bassi conferma: ''Con impegno e costanza degni di miglior causa, il Trentino è riuscito a emergere nel panorama nazionale come una anomalia sempre più evidente''

26 novembre - 19:39

Sono pronti per essere abitati i 4 alloggi Itea destinati alle famiglie assegnatarie che hanno deciso di costruire il proprio futuro nello scenario di Luserna, grazie al progetto “Coliving collaborare condividere abitare”. Il sindaco Gianni Nicolussi Zaiga: “Le famiglie si sono innamorate dell’Altopiano Cimbro durante le loro vacanze. Ci auguriamo possano essere presto i nuovi volti della Croce rossa o dei Vigili del fuoco volontari del paese”

27 novembre - 09:30

Due donne sono state estratte dal proprio veicolo, finito in un fossato dopo uno scontro con un'altra auto. L'incidente è avvenuto attorno alle 18.30 di giovedì 26 novembre nella località di Veronella, poco sotto Verona. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno dovuto utilizzare le pinze idrauliche per liberarle

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato