Contenuto sponsorizzato

Insultò Diego Moltrer dopo la morte, confermata la condanna a Enrico Rizzi

Subito dopo la morte di Diego Moltrer il leader del Partito animalista europeo aveva insultato Moltrer su facebook. In primo grado erano stati inflitti due mesi di reclusione. La sentenza di ieri sono stati commutati in 5 mila euro di multa  

Pubblicato il - 19 aprile 2018 - 08:54

TRENTO. Aveva insultato la memoria di Diego Moltrer, l'esponente del partito autonomista e presidente del Consiglio regionale che scomparve nel 2014 a causa di un infarto nei boschi.

 

Ieri la Corte d'Appello di Trento ha confermato la condanna di primo grado inflitta a Enrico Rizzi riducendo però la pena. Sono stati confermati i 34 mila euro di risarcimento alla famiglia. La sentenza per il leader animalista ha, però, portato i due mesi di reclusione ad una multa da 5 mila euro per diffamazione.

 

Rizzi era stato denunciato per le orribili frasi lanciate a mezzo Facebook dopo la morte dell'allora presidente del consiglio regionale. Saputa la notizia il giovane (aveva 27 anni) di Trapani (che era entrato in contatto con il tessuto trentino dopo la vicenda della morte dell'orsa Daniza avvenuta l'11 settembre 2014) si era scagliato contro di lui scrivendo "adesso sai cosa vuol dire morire" e aggiungendo anche uno "smile".

 

E poi aveva rilanciato a Radio24 definendo Moltrer un "infame, vigliacco e assassino" ribadendo la sua felicità per la sua morte e aggiungendo: "Me ne frego della sua famiglia perché l’unico che mi può denunciare è morto - così riportava il Trentino il 24 marzo 2016 - mi auguro che tutti i cacciatori facciano la stessa fine di Diego Moltrer".

 

Sempre su Facebook Enrico Rizzi , martedì aveva scritto: “Domani a #Trento si terrà l’udienza innanzi la Corte di Appello contro l'ingiusta e abnorme condanna per diffamazione nella vicenda della morte di Diego Moltrer. Attendo questa volta giustizia e qualora non dovesse esserci, sono pronto a ricorrere in Cassazione”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 05:01

Dallapiccola: “Il Trentino può essere un territorio all’avanguardia nella gestione dei grandi carnivori, eppure la Giunta continua ad evitare di affrontare il problema esasperando la situazione fra allevatori e ambientalisti”. Sono tante le soluzioni che possono essere adottate per la prevenzione dei danni da grandi carnivori ma tra il 2018 e il 2019 la Pat ha realizzato meno opere e investito meno soldi

15 luglio - 19:17

Il presidente Renato Villotti: " Purtroppo quando uno è debole e disperato tutto gli va bene pur di non morire. E la criminalità si presenta con soldi contanti pronti per essere usati”. Per Confesercenti tra gli interventi utili a superare questa crisi che sta sconvolgendo bar e ristoranti vi è il blocco dello smart working

15 luglio - 17:36
Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi e 470 morti da inizio epidemia. Sono stati analizzati 1.138 tamponi. Il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, ha firmato una nuova ordinanza che introduce alcune novità nella gestione delle misure di sicurezza per fronteggiare Covid-19
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato