Contenuto sponsorizzato

L'animalista Enrico Rizzi denuncia il sindaco di Calliano: ''Mi ha insultato su Facebook''

Lorenzo Conci l'ha definito "leone da tastiera" in un post che commentava la conferma della condanna di Rizzi per le pesanti parole usate dall'animalista nel giorno della morte di Diego Moltrer. Querela anche per due utenti che hanno commentato il post

Pubblicato il - 21 May 2018 - 11:22

TRENTO. L'animalista Enrico Rizzi, che quando morì il consigliere Diego Moltrer scrisse una frase pesantissima su Facebook, ora si lamenta che - quasi per contrappasso - qualcuno abbia scritto frasi pesanti su di lui.

 

Si tratta di commenti che sono stati scritti sempre su Facebook dopo la condanna nei suoi confronti per diffamazione. Il Tribunale di Trento, infatti, per quell'insulto l'ha condannato in primo e secondo grado.

 

I commenti che non ha gradito sono tre. Uno del sindaco di Calliano Lorenzo Conci che il giorno della conferma della condanna dell'animalista scrisse su Facebook che Rizzi non è altro che "un leone da tastiera". Parole grosse per l'animalista, che ha subito mobilitato il suo legale per la denuncia.

 

"Peccato che non c'eri in tribunale, ti aspettavamo in tanti", ha poi scritto il primo cittadino del Comune lagarino e "in senso di sfottò", chiarisce Rizzi, si è riferito a suo legale chiamandolo "super avvocato"

 

Commentando il posto di Lorenzo Conci altre due utenti scrivevano frasi ritenute offensive dall'animalista. Una scrive questo: "Si vergogni signor Rizzi e ora paghi per aver insultato un vero uomo come il nostro Diego Molterer proprio nel giorno della sua morte". E aggiunge: "Non poteva essere più infame". 

 

L'altra scrive: "Più che farlo pagare bisognerebbe sbattergli la testa contro un muro finché non chiede scusa piangendo per tutto quello che gli è uscito dalla bocca negli ultimi 4/5 anni". Tutti in tribunale, anche se potrà succedere che il giudice decida di archiviare.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.58 del 03 Marzo
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 March - 20:14

Ecco il quadro odierno del contagio in Trentino. Due i decessi avvenuti in provincia con Covid: si tratta di un uomo e una donna

03 March - 19:30

Protagonista di un incidente che sarebbe potuto finire in tragedia, già nel pomeriggio di mercoledì 3 marzo "l'uomo con il carrello" è stato visto a Pergine, città che, nonostante le denunce e gli interventi delle autorità, pare "tenere in scacco". Il sindaco Oss Emer: "Abbiamo provato di tutto. Ci deve essere un buco normativo"

03 March - 18:42

Il presidente ha confermato l'intenzione di proseguire con le lezioni in presenza. Ferro ha raccomandato di arieggiare gli spazi chiusi e mantenere le distanze sociali: ''Non ci rendiamo conto di quanto sia stressato il nostro sistema sanitario per questo aumento dei ricoveri che temo per i prossimi 10 giorni non potranno che aumentare''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato