Contenuto sponsorizzato

L'allenatore della Roma Eusebio Di Francesco all'ospedale di Tione per un'operazione

Dopo l'intervento del 2016, il tecnico giallorosso ha scelto nuovamente l'ospedale di Tione per sottoporsi a un intervento all'anca. L’operazione, utilizzando il più moderno protocollo Fast Track, è stata eseguita con successo dal dottor Luigi Umberto Romano

Pubblicato il - 31 maggio 2018 - 12:03

TIONE. L’allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, ha scelto nuovamente l’Ospedale di Tione per sottoporsi a un intervento di protesi all’anca. Ricoverato martedì 29 e operato mercoledì 30 secondo il più moderno protocollo Fast Track, l’ex calciatore si era già rivolto nel 2016 a questa struttura di eccellenza nell’Ortopedia per operarsi all’altra anca.

 

Come la precedente operazione, anche questa è stata effettuata dal dottor Luigi Umberto Romano, direttore del Reparto di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Tione, nella Provincia Autonoma di Trento. Per il tecnico, si tratta di un appuntamento da tempo programmato. 

 

A poche ore dall’intervento, Di Francesco sta bene e ha già iniziato a muoversi con le stampelle. Il decorso procede quindi regolarmente.

 

"L’intervento è stato eseguito con successo secondo il protocollo Fast Track - spiega l’ortopedico - che, grazie a una attenta preparazione del paziente nel periodo precedente all’intervento e a tecniche chirurgiche mininvasive, permette di ridurre i tempi di ricovero e recupero".

 

L’allenatore della Roma era già preparato, visto che era stato operato per impianto di protesi all’altra anca con lo stesso protocollo. Tuttavia, in pazienti che necessitano di intervento di protesi, valutare forma fisica, muscolatura e stile di vita prima di programmare l’intervento, è una fase importante del protocollo fast track per ridurre al minimo e evitare complicazioni dopo l’intervento.

 

"Questo - conclude l’ortopedico e direttore del Reparto di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Tione - permette di tornare a condurre una vita piena e attiva, anche da sportivi professionisti di alto livello. L’allenatore della Roma sarà pronto a riprendere gli impegni sportivi - assicura il dottor Luigi Umberto Romano - in ottima forma e performance fisica, senza limitazioni al movimento".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

09 dicembre - 19:38

In una conferenza stampa altisonante, la Lega trentina ha annunciato la sua presenza in piazza in concomitanza con il resto d'Italia per spiegare alla cittadinanza le politiche fiscali del governo giallo-rosso e per dire no a nuove tasse. Peccato che la manovra provinciale finisca proprio per aumentare le imposte (taglio delle esenzioni al pagamento dell'Irpef e dei ticket sanitari per tutti), colpendo i ceti più deboli e favorendo quelli più benestanti

09 dicembre - 12:52

L'usanza di rincorrersi tra "demoni" e "provocatori" è radicata nella tradizione. I Krampus accompagnano San Nicolò, lo scortano mentre dona dolci ai bambini buoni e si scatenano quando il santo se ne va, venendo poi "inghiottiti dalle tenebre". La violenza è parte dunque del rituale, e al di là di come la si consideri, il segreto per non rimanerne vittima è solo uno: tenersene lontani 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato