Contenuto sponsorizzato

Muore schiacciato dal trattore, tragedia ad Arco

E' successo in località Piscolo all'altezza di Ceola. Sul posto ambulanza, Croce bianca, elicottero, vigili del fuoco di Arco e carabinieri QUI AGGIORNAMENTO

Pubblicato il - 02 ottobre 2018 - 15:36

ARCO. Tragico incidente intorno alle 14.30 ad Arco, un uomo ha perso la vita a seguito del ribaltamento di un trattore. 

 

E' successo nella zona agricola di località Piscolo all'altezza dell'abitato di Ceole, quando il conducente di un mezzo agricolo ha perso il controllo del trattore.

 

A quel punto il trattore ha perso aderenza e si è rovesciato, l'uomo nulla ha potuto per rimanere incastrato tra le lamiere del mezzo agricolo e perdere conoscenza.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, Croce bianca e elicottero, quindi i vigili del fuoco di Arco e i carabinieri per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

Le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre i pompieri hanno liberato il conducente dal trattore. 

 

Il personale sanitario ha subito avviato le manovre di rianimazione, ma i tentativi sono risultati vani, fatali le ferite riportate nell'incidente.

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 settembre - 05:01

Era impiegato fino a 12 ore giorno per pochi euro alla settimana, lavoratore in nero soccorso dalla guardia di finanza: Sono senza un euro ma sono sollevato. Se il futuro mi preoccupa? Certo, ma almeno ora posso affrontarlo a testa alta”

21 settembre - 08:06

E' successo a Schio nel vicentino. La madre e il piccolo sono caduti in un materasso che avevano precedentemente lanciato fuori ma sono rimasti feriti. In gravi condizioni il padre che è caduto sull'asfalto 

20 settembre - 20:58
L'allerta è scattata intorno alle 18 di questa sera, domenica 20 settembre, quando è stato trovato un pezzo di un cadavere. A lanciare l'allarme un pescatore che ha notato una sagoma affiorare dall'acqua. Avviate le indagini da parte della scientifica e dei carabinieri. In azione anche i vigili del fuoco
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato