Contenuto sponsorizzato

Per la Green Week arriva a Trento il presidente del consiglio Paolo Gentiloni

L'appuntamento è venerdì pomeriggio 16 marzo durante la prima giornata di apertura della kermesse sullo sviluppo sostenibile e sulla green economy

Pubblicato il - 11 marzo 2018 - 19:32

TRENTO. Sostenibilità, competitività, efficienza, innovazione, saperi dei territori e tanto altro. Questi i temi e i valori che saranno al centro della terza edizione della Green Week che sarà inaugurata ufficialmente a Trento venerdì prossimo, 16 marzo, con l'intervento del presidente Consiglio Paolo Gentiloni

 

Una manifestazione che verdrà imprenditori, esperti e operatori assieme per un confronto sullo sviluppo sostenibile e sulla green economy. L'iniziativa è promossa da ItalyPost assieme a Fondazione Symbola, Comune di Trento, Università di Trento, Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Edmund Mach, MUSE – Museo delle Scienze, Trentino Sviluppo-Progetto Manifattura, con il patrocinio della Provincia Autonoma di Trento e la collaborazione della Commissione Europea.

 

Moltissimi i protagonisti e gli incontri previsti (QUI IL PROGRAMMA COMPLETO). Venerdì alle 11, si aprirà con l'evento “L'Italia della Green Economy”. Dopo i saluti istituzionali, il presidente della fondazione Symbola, Ermete Realacci, dialogherà con l'ad di Enel, Francesco Starace, e Alberto Vacchi, il presidente di Ima, in quello che di fatto è il primo degli oltre 35 eventi che animeranno il weekend trentino. Nel pomeriggio ci sarà poi la presenza, come già detto, del premier Paolo Gentiloni, che arriverà a Trento per un fuori programma.
 
Fra gli altri appuntamenti cardine del programma, sempre venerdì, "Territori: dalla greeneconomy alla green society" metterà a confronto Aldo Bonomi, sociologo e direttore del Consorzio AASter, Luigi Vittorio Cogliati Dezza, curatore di "Alla scoperta della greensociety", segreteria nazionale Legambiente, e Fabio Renzi, segretario della Fondazione Symbola; si parlerà invece di turismo nei due incontri che vedranno protagonisti, tra gli altri, Michele Lanzinger, direttore del MUSE, Paolo Verri, direttore di Matera 2019-Capitale Europea della Cultura, il paesaggista Claudio Bertorelli, Paolo Bertolini, presidente Marina di Venezia, Lorenzo Delladio, amministratore delegato La Sportiva. La giornata si concluderà con la cerimonia di consegna del Premio Radical Green e con lo spettacolo, a cura di PopEconomix, “Blue revolution.
 
Nella mattinata di sabato 17 marzo si affronterà il tema della chimica verde, che sarà al centro del panel che vedrà protagonista l’amministratore delegato di Novamont e presidente di Terna Catia Bastioli. I “lavori sostenibili del futuro” saranno poi oggetto di un dialogo di confronto tra Salvatore Majorana, direttore scientifico Kilometro Rosso, l’economista Stefano Micelli e Francesco Profumo, presidente della Compagnia di San Paolo e della Fondazione Bruno Kessler, il tutto moderato dall’editorialista e direttore del Corriere Innovazione, Massimo Sideri. Alla Fondazione Caritro, Trentino Sviluppo ha invece organizzato un incontro sull'"Economia circolare: scenari nel mondo industriale e impatti sulla nostra vita quotidiana"; nell'arco di tutto il sabato, poi, l'Università di Trento si misurerà con la "Prima giornata della sostenibilità ambientale in Ateneo", spaziando da temi come l'esaurimento delle risorse naturali ad altri più pratici quali le ricerche sul comfort e benessere indoor. La giornata di sabato sarà anche caratterizzata da due anteprime: la presentazione dei dati del Rapporto Waste Watcher sul valore del cibo, dalla spesa all’imballaggio, e di Nuove Imprese. Chi sono i champions che competono con le global companies, il nuovo libro di Filiberto Zovico, edito da Egea, che sarà protagonista di un dialogo sul tema “Dall’utile al senso”.
 
Domenica 18 marzo la Green Week si concluderà con l’ormai tradizionale giornata di “porte aperte” al MUSE, che per l’occasione vedrà l’ingresso gratuito a tutti i visitatori.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 novembre - 13:11

L'Austria vuole tenere aperti gli impianti, mentre in Svizzera si scia già. L'epidemiologo Lopalco a Piazza Pulita si è confrontato con Corona e ha spiegato: "Un centinaio di persone ammassate vicino ad un impianto di risalita rappresentano la condizione perfetta per la trasmissione del virus. Vale più la salute o l’economia?"

27 novembre - 15:45

Il presidente del Veneto Luca Zaia, nel presentare i dati sulla situazione Coronavirus in regione, ha annunciato una nuova ordinanza in vigore da sabato 28 novembre. I medi e grandi negozi potranno tenere aperto sabato, a patto che rispettino delle norme sulla capienza. Sono 1842, invece, i casi di positività registrati nelle ultime 24 ore

27 novembre - 14:56

Rispetto all'articolo pubblicato questa mattina il dato aggiornato dai grafici del ministero ha fatto aumentare ancora di più il gap con tutti gli altri territori con un rapporto di ricoveri per positivi in Trentino al 19,5% contro la ''peggiore'' d'Italia, la Valle d'Aosta che è solo al 9%. Interrogazione del Patt in consiglio 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato