Contenuto sponsorizzato

Si trovano in casa un uomo in mutande. Lui: "Stavo cercando il gatto"

E' successo nel 2014, l'uomo è stato denunciato ma il processo, ancora in corso, si è svolto senza l'imputato che risulta irraggiungile

Pubblicato il - 17 January 2018 - 09:31

TRENTO. Se lo sono trovati in casa in mutande e nient'altro addosso. Il motivo? Stava cercando il gatto, almeno questa la sua giustificaizone. E' successo a Trento ad una coppia in orario serale.

 

Dopo la cena mentre la moglie stava sparecchiando la tavola, il marito si era diretto in camera. Ad un certo punto, però, dalla porta finestra ha notato un'ombra e subito dopo si è trovata in casa un uomo con solo delle mutande addosso. Era il vicino di casa che si è immediatamente scusato con la donna spiegandole che era alla ricerca del suo gatto ed era riuscito a passare da poggiolo a poggiolo.

 

Il grido della donna, spaventata nel vedere uno sconosciuto quasi nudo a casa, ha allarmato il marito che si trovava in camera e che si è immediatamente precipitato in cucina. L'uomo, sempre in mutande, si è nuovamente scusato. La coppia, però, non ha creduto alle giustificazioni dell'uomo e dopo averlo accompagnato alla porta, il giorno seguente ha sporto denuncia e la faccenda è approdata in tribunale.  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 luglio - 20:40
Trovati 39 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 39 guarigioni. Numeri contenuti, ma i pazienti in ospedale sono [...]
Cronaca
24 luglio - 19:28
Sono state diverse centinaia le persone che hanno deciso di scendere quest'oggi in piazza contro l'introduzione del Green Pass mettendo addirittura [...]
Cronaca
24 luglio - 20:21
Dopo aver soggiornato a Molina di Tures aveva annunciato di voler percorrere la salita verso il rifugio Gran Pilastro. Da ieri sera i familiari non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato