Contenuto sponsorizzato

Trento, rifiuti pericolosi nel cassone, la polizia locale sequestra un autocarro

E' il secondo sequestro che avviene questa settimana. Il mezzo è stato fermato in via Brennero 

Pubblicato il - 20 July 2018 - 09:52

TRENTO. Ennesimo sequestro di autocarro con rifiuti pericolosi da parte della Polizia locale di Trento. Il fatto è avvenuto mercoledì, verso le ore 15.

 

Una pattuglia della polizia locale di Trento – Monte Bondone ha intercettato in via Brennero un autocarro cassonato chiuso, il cui conducente faceva uso di telefono alla guida.

 

Il mezzo trasportava rifiuti pericolosi e non, consistenti in due batterie per auto, giunti idraulici ad alta pressione, materiale ferroso e di altro genere. Il tutto senza le necessarie autorizzazioni e i formulari previsti dalla legge.

 

Dopo accurati accertamenti e ricerche mirate nelle banche dati istituzionali, si è contestato all'autista dell'automezzo, un uomo di nazionalità italiana, il reato previsto e punito dal testo unico in materia di ambiente che prevede, per chiunque effettui un'attività di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio e intermediazione di rifiuti in mancanza della prescritta autorizzazione, la pena dell'arresto da sei mesi a due anni e l'ammenda da 2600 euro a 26 mila euro se si tratta di rifiuti pericolosi. La norma prevede inoltre il sequestro dell'autocarro che è stato condotto al deposito giudiziale di Mori ai fini della confisca.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.27 del 27 Febbraio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 March - 05:01

I dati si stanno invertendo anche sul quadro delle ospedalizzazioni. Grande differenza pure sulla gestione delle varianti. In provincia di Bolzano sono stati trovati 630 casi (31 di mutazione sudafricana e 220 di inglese) mentre in Trentino sono 4 i casi di inglese finora identificati 

28 February - 14:32

Tra “poderia eser” e “orco can”, tra piazza Serra o la centralissima via Pennella, ci si fermerà alle fermate dell’intermodale o dell’Alba. Arriva in tavola Perzenopoly: il nuovo gioco creato dall’associazione culturale Forma Mentis Tridentinae nato dalla rivisitazione in chiave locale del famoso Monopoly

01 March - 09:34

È previsto anche il dragaggio del materiale fangoso accumulatosi nel bacino di ingresso a Mori, per evitare che possa creare intralcio all'operatività delle paratoie e confluisca nel lago durante il loro sollevamento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato