Contenuto sponsorizzato

Antagonisti in piazza Battisti, ancora tensione in città dopo i sette arresti

Ieri l'intervento dei carabinieri del Ros e dei carabinieri di Trento, ma anche gli agenti della Digos e della Direzione centrale della polizia di prevenzione hanno portato all'arresto di sette persone appartenenti ad una cellula anarco-insurrezionalista

Pubblicato il - 20 febbraio 2019 - 20:07

TRENTO. Piazza Cesare Battisti bloccata. Un gruppo di cinquanta antagonisti si è radunato questa sera in piazza per protestare contro gli arresti avvenuti ieri e che hanno riguardato persone appartenenti ad una cellula anarco-insurrezionalista. (Qui articolo)

 

All'incrocio tra via del Simonino e via Diaz è stato portato anche uno striscione con la scritta “Terrorista è lo Stato. Agnese, Sasha, Stecco, Giulio, Rupert. Liberi subito”.

Momenti di tensione che vedono sul posto presenti anche le forze dell'ordine in tenuta antisommossa in largo Carducci, via San Pietro e via Suffragio a controllare e monitorare l'area.

 

Dopo il raduno, il corteo si è messo in moto per le vie del centro storico tra striscioni, slogan ("Fischia ancora il vento, libertà per i compagni arrestati") e "comizio" scandito al megafono.

 

 

La manifestazione è seguita anche dalle forze dell'ordine per verificare la situazione.

Già ieri sera per le vie di Trento erano scoppiate delle proteste con un corteo che ha attraversato il centro storico (Qui articolo). 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 maggio - 06:01

 Le parole ''gnocca'', ''negro'', ''muslim'' vanno alla grande, la mission pare essere quella di bannare i ''pididioti'', l'insulto per donne sovrappeso fotografate ''a tradimento'', poi, è un must. La speranza è che si tratti di un furto di personalità ma dalle foto sembrerebbe proprio che Ivan Cristoforetti braccio destro di Spinelli sui social si scateni. Ecco come 

20 maggio - 19:53

Da quando il maltempo di fine ottobre ha distrutto interi boschi nella zona di Bedolplan, sopra Piné, praticamente nulla è stato fatto a livello di recupero del legname schiantato e della zona. In questi giorni, però, è arrivata l'incredibile notizia ai due giovani gestori del ristorante/bar: ''Hanno trasformato in un lotto unico un'area di circa 150 ettari e la ditta che ha vinto l'appalto ha deciso, per motivi di sicurezza, di farne tutto zona cantiere''

20 maggio - 19:17

L'incidente è avvenuto sulla tratta tra Berlino e Monaco all'altezza di Lipsia. La donna era andata con la figlia e il figlio a vedere la finale di Champions di pallavolo. Il suo ultimo post su Facebook recita: ''Complimenti bravissima Lube''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato